Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 214.914.706
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Sabato 30 marzo 2019 alle 09:30

Suello: approvata la tassa sui rifiuti e il bilancio preventivo

Approvato all'unanimità delle forze politiche il bilancio preventivo 2019 del comune di Suello. Il documento di contabilità dell'ente è stato validato nel corso della seduta consiliare di giovedì 28 marzo.
Prima, però, l'assise si è concentrata sulla tassa rifiuti, per la quale è previsto un introito di 158.810 euro che va interamente a coprire i costi del servizio. Al totale è stato tuttavia sottratto il maggior gettito del 2018, pari a 2.400 euro.

Il consiglio comunale riunito a Suello

Alcune novità riguardano il servizio di manutenzione delle strade e piazze. L'amministrazione intende infatti portare a 12, rispetto alle 6 attuali, le pulizie meccanizzate della pubblica via. Nel 2018 la raccolta differenziata è stata pari al 71,14% (658.000 Kg.), mentre la restante parte è stata smaltita in modo indifferenziato. Presso la piazzola ecologica verranno poi programmati dei lavori per aggiungere il comparto che raccoglie gli olii esausti dei veicoli.
"Mi è sembrato che in passato ci fosse stata una maggiore attenzione ai rifiuti sulla statale 36. Ci è stato chiesto da Anas di provvedere ad accumulare i rifiuti nelle piazzole ecologiche in modo da agevolare loro il sevizio, ma purtroppo questo progetto non è mai partito. I referenti di Anas ci hanno infatti manifestato la loro difficoltà a ritirare i rifiuti e a portarli nei centri convenzionati" ha spiegato il sindaco Carlo Valsecchi, specificando anche che è stato fatto un incontro sulla tariffazione puntale del servizio, ma sarà la prossima amministrazione a dover decidere se introdurre questa novità nel tributo.
Quanto al bilancio vero e proprio Ernesto Crimella del gruppo di opposizione ha espresso voto favorevole nonostante due richieste: l'aggiornamento di due mappali del complesso "le Primule" e la riduzione dell'addizionale Irpef.

La maggioranza

"I due mappali possono essere inseriti nel piano delle alienazioni perché se il proprietario del complesso dovesse acquisirle, a noi non cambierebbe nulla" ha replicato il primo cittadino, che è intervenuto anche sull'Irpef. "Non sono d'accordo perché dobbiamo prestare attenzione al bilancio dal momento che non ci sono molte manovre sulla parte corrente. Siamo sempre molto legati, mentre non è così sugli investimenti. Nonostante i blocchi di bilancio e il patto di stabilità, in questi anni abbiamo portato a termine diverse opere contando sulla collaborazione del privato. Resta poi sempre il problema degli uffici comunali. Siamo sotto organico: il nostro obiettivo è quello di avere il personale adeguato per far andare avanti gli uffici. La prima idea sarebbe quella di assumere una persona a 36 ore".

I consiglieri di opposizione

È seguito l'intervento del vicesindaco Giacomo Valsecchi. "Alcuni investimenti sono purtroppo arrivati tardi perché i tempi burocratici sono lunghi. È il caso dell'illuminazione pubblica per la quale abbiamo registrato un'economia passando da 18.000 euro a 6.000 euro. Un'atra idea di risparmio riguarda la sostituzione della caldaia del comune".
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco