• Sei il visitatore n° 339.389.857
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 30 marzo 2019 alle 20:14

Monticello: pomeriggio in palestra per gli allievi del corso Polisport

Un pomeriggio all'insegna dello sport quello di sabato 30 marzo all'interno della palestra delle scuole elementari di Monticello, in occasione delle gare tra i piccoli allievi del corso Polisport. Un ciclo di lezioni ed incontri che l'amministrazione comunale ha proposto a inizio gennaio di quest'anno a tutti i bambini dai 4 ai 7 anni con lo scopo di aprire la loro conoscenza anche al mondo dello sport nelle sue discipline individuali e di gruppo.

A partire dalle ore 14.30 i giovanissimi sportivi dei comuni di Valgreghentino, Merate, Monticello Brianza e Airuno, tutti facenti parte del progetto Polisport, si sono confrontati in un torneo di pallamano e basket che li ha visti impegnati fino in tardo pomeriggio con l'obiettivo di permettere loro di sperimentare e mettere effettivamente in pratica tutto ciò che gli insegnanti hanno cercato di trasmettere durante le lezioni. Il corso è infatti stato tenuto da istruttori qualificati e specializzati nell'educazione sportiva infantile di Lionsport per insegnare ai bambini anche tutti quei principi e valori che lo sport è in grado di trasmettere, ad esempio lo spirito di squadra, la conoscenza e il rispetto delle regole del gioco e lo sviluppo del senso di responsabilità individuale o di gruppo.

Nella giornata di sabato quindi, i piccoli sono scesi in campo divisi in due squadre con Monticello e Merate da una parte e Airuno e Valgreghentino dall'altra che di fronte ad un pubblico di genitori e amici hanno dato dimostrazione di buona predisposizione al gioco sportivo e alla gestione della competitività e della propria vivacità. A supervisionare l'andamento delle partite e lo svolgimento generale del gioco è stato uno dei responsabili del progetto, Simone Tavola, che in compagnia degli altri collaboratori ha permesso ai bambini di immergersi per davvero nel clima di una competizione sportiva e di riuscire comunque a divertirsi.

Al termine del torneo, in palestra è arrivato il sindaco Luca Rigamonti e l'assessore allo sport, Maria Grazia Scaccabarozzi per conferire personalmente a ciascun partecipante alle gare un attestato di riconoscimento oltre che per esprimere la soddisfazione generale da parte di tutta l'amministrazione per il progetto. Ancora una volta sono stati rinnovati i ringraziamenti degli organizzatori e degli istruttori nei confronti del comune per aver permesso di collaborare con i giovanissimi alunni ai quali è stato rivolto un altro grazie per essere riusciti a creare un ambiente di lavoro stimolante e allegro per tutta la durata del corso.

Le prossime competizioni saranno ad aprile e maggio e la società di Lionsport ha tenuto a rinnovare la gratitudine anche verso i genitori che con la loro presenza, i loro incitamento e il loro supporto aiutano i propri figli a credere prima di tutto in se stessi e nelle proprie capacità.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco