Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.311.427
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 01 aprile 2019 alle 19:18

Monticello, elezioni: sarà sfida in rosa? Ecco le due papabili candidate

Alessandra Hofmann
A Monticello la campagna elettorale stenta proprio a decollare. Nessuno ha sino ad ora presentato ufficialmente nè il candidato sindaco, nè le liste a loro sostegno. Le formazioni stanno lavorando sotto traccia, intenzionate ad uscire allo scoperto probabilmente la prossima settimana. Una certezza c'è però: a meno di colpi di scena dell'ultimo momento, la sfida sarà tutta ''in rosa''. Il gruppo Rinnoviamo Monticello, espressione dell'attuale amministrazione del sindaco Luca Rigamonti - impossibilitato a correre avendo già guidato il Comune per due mandati - dovrebbe puntare tutto su Alessandra Hofmann. Residente a Torrevilla, già candidata nel 2014 e attuale membro del CdA della Casa di Riposo, l'aspirante sindaca si sta già muovendo da tempo per mettere insieme una squadra all'altezza della situazione. Del gruppo dovrebbero far parte molti degli esponenti dell'amministrazione uscente, con qualche innesto nuovo e qualche defezione, rappresentata ad esempio dal vicesindaco Giorgio Casiraghi che da tempo ha annunciato di volersi ritirare dalla politica. Ancora tutte da decifrare invece le intenzioni del primo cittadino uscente, che potrebbe restare a supporto della squadra grazie al suo bagaglio di esperienza amministrativa oppure decidere di compiere un passo indietro.
Ausilia Fumagalli
Anche l'attuale gruppo di minoranza Insieme per Monticello non ha ancora scoperto le proprie carte, ma sicuramente una loro lista ci sarà. Se nelle scorse settimane i nomi che circolavano per il ruolo di candidato sindaco erano quelli di Milena Mucci - attuale capogruppo in consiglio comunale - e di John Best, giovane esponente del PD, negli ultimi giorni ha preso quota quello di Ausilia Fumagalli, già esponente della giunta del sindaco Mario Villa e sino al 2009 assessore ai servizi alla persona. Al momento i referenti del gruppo non confermano, nè smentiscono, ma i bene informati puntano tutto su questa sfida, tutta al femminile. E la terza lista? Nonostante le voci insistenti circolate in questi mesi, che vedevano alcuni residenti di Torrevilla in prima linea per costruire una formazione elettorale da contrapporre alle altre due liste, al momento questo tentativo pare essere fallito. Una cosa è certa: alle elezioni mancano meno di due mesi, ma a Monticello si gioca ancora a carte coperte.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco