Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 284.397.135
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 09 aprile 2019 alle 08:22

Sirone: il vicesindaco Emanuele De Capitani sarà il candidato dell’attuale maggioranza

Emanuele De Capitani
Emanuele De Capitani
raccoglie il testimone dell'attuale sindaco Matteo Canali. È stato infatti ufficializzato nelle scorse ore il nome del candidato sindaco della lista "Uniti per Sirone" che rappresenta l'attuale maggioranza consiliare.
De Capitani, dopo 24 anni di esperienza in ambito amministrativo, ha accettato di guidare la formazione che scenderà in campo in vista delle elezioni del prossimo 26 maggio.
"Faccio parte di un gruppo di persone meritevoli con cui voglio portare avanti il progetto che abbiamo già iniziato in questi anni di lavoro. Ho accetto l'incarico per senso di responsabilità e perché sento di avere la possibilità di rappresentare una squadra che mi sostiene" ha affermato De Capitani che è stato scelto dopo un confronto all'interno del gruppo.
"Emanuele è una persona con cui abbiamo condiviso un lungo percorso. Gli abbiamo accordato la nostra fiducia per proseguire il nostro progetto e per provare a ringiovanire la squadra inserendo forze nuove" ha commentato l'attuale sindaco Matteo Canali che, al termine di quindici anni nella veste di primo cittadino, resterà ancora al fianco del suo attuale vice per proseguire l'opera avviata, per continuare a dare il suo sostegno e fornire il contributo.
Il gruppo, già interamente formato, è costituito da venti persone: come noto la squadra vera e propria che forma la lista sarà formata da dieci persone oltre al candidato. Tra questi ci saranno almeno tre presenze femminili. Sono soltanto due gli attuali esponenti di maggioranza che non si presenteranno alla prossima chiamata elettorale.
"Ci rendiamo disponibili ancora una volta a proseguire il nostro impegno, consapevoli di conoscere bene il funzionamento della macchina comunale. L'obiettivo sarà anche quello di provare a formare nuovi sironesi affinché possano nutrire interesse nella pubblica amministrazione. Inseriremo forze fresche, sia in termini mentali che anagrafici, per continuare nel solco tracciato da Matteo, attenti a cogliere le esigenze della popolazione" ha aggiunto il candidato.
Anche a Sirone potrebbe esserci il rischio di una lista bulgara, ovvero della mancanza di una voce contraria, come già accadrà di certo a Suello, Costa Mansnga e, con ogni probabilità, a Molteno. Fino a poco tempo fa, il candidato del gruppo di opposizione aveva preferito non prendere posizione. "Questo dimostra purtroppo una sempre minore attenzione verso la politica. Resta il fatto che noi ci presenteremo alle urne in modo sereno, consapevoli di quanto fatto in questi anni. Il giudizio finale, com'è ovvio, uscirà però solo dalle urne" ha concluso De Capitani.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco