Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 233.843.223
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 23 aprile 2019 alle 23:46

Missaglia: auto si schianta contro un muro, quattro coinvolti. Un 19enne è grave. La provinciale SP54 chiusa al traffico

Sono quattro le persone rimaste coinvolte nell'incidente che si è verificato attorno alle ore 23 a Missaglia, tra Corso Europa e Via Amerigo Vespucci. Per cause ancora da chiarire una Volswagen Polo che viaggiava in direzione Merate con a bordo alcuni giovani, si è schiantata contro un muro in fregio alla strada, nei pressi della rotatoria di Casa Massimo sulla SP54. Massiccio l'intervento dei soccorsi sul posto con diversi mezzi del 118 unitamente ai vigili del fuoco e ai carabinieri.

Dalle prime informazioni raccolte sul posto un 19enne che sedeva sul sedile posteriore, una volta estratto dall'abitacolo del mezzo è stato trasportato in codice rosso (quindi in condizioni gravi) al San Raffaele dove non si esclude possa essere sottoposto a un intervento chirurgico; per velocizzare il trasferimento è stato richiesto il supporto dell'elisoccorso, decollato dall'ospedale Sant'Anna di Villa Guardia e atterrato al vicino campo sportivo.

Un 18enne è invece stato indirizzato al Mandic di Merate in codice giallo per traumi apparentemente lievi, mentre a Lecco è stato destinato un 17enne con politraumi; anche le sue condizioni sembrano serie. C'è infine un altro adolescente, questa volta minorenne, che ha riportato una serie di escoriazioni, giudicate non gravi e che saranno valutate dai medici del pronto soccorso del Fatebenefratelli di Erba.

La strada provinciale, o meglio la corsia in direzione Merate, è stata completamente chiusa al traffico sino alla conclusione dell'intervento di soccorso avvenuta poco dopo la mezzanotte e trenta. Spetterà invece ai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Merate ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro; secondo quanto è emerso i giovani stavano partecipando ad una festa insieme ad alcuni amici proprio a Missaglia, dove stavano facendo ritorno dopo essersi allontanati per qualche minuto a bordo dell'auto prestata loro da un amico.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco