Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.314.233
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 26 aprile 2019 alle 16:21

Impegno comune per Dolzago. La lista completa di Lanfranchi

La lista «Impegno comune per Dolzago» è stata depositata ufficialmente in Comune. Il gruppo di maggioranza uscente sosterrà come candidato sindaco Paolo Lanfranchi in corsa alle elezioni per un secondo mandato da primo cittadino.

Il candidato sindaco Paolo Lanfranchi

«Ci sono - ha spiegato il sindaco Lanfranchi - persone nuove, soprattutto giovani, che porteranno nuove idee, spunti e entusiasmo». Fra coloro che non hanno fatto parte del consiglio comunale uscente, troviamo quattro candidati. Chiara Airoldi, 39 anni, impiegata senza precedenti esperienze in politica, interessata a impegnarsi in ambito culturale e sociale. Ester Camigliano, 29 anni, lavora come mediatrice culturale in un centro di accoglienza. Nel 2016 aveva collaborato con il comune di Dolzago attraverso la "leva civica", prestando servizio presso lo "spazio anziani" e al doposcuola della primaria e secondaria. Stefano Mapelli, 28 anni, ingegnere informatico lavora presso una società di Milano, è impegnato in ambito parrocchiale. Francesco Maggioni, 43 anni, lavora nel settore della comunicazione ed è stato membro del consiglio d'amministrazione della scuola dell'infanzia.

Dario Monti, Claudio Bonfanti e Chiara Airoldi

C'è poi il ritorno di Claudio Bonfanti, in passato già consigliere comunale di Dolzago con precedenti amministrazioni. Molte le riconferme. A partire da Dario Monti, 45anni di professione geometra, assessore uscente al bilancio, all'ambiente e alla programmazione. Gaetano Bertacchi, 49 anni dipendente di un'azienda di Dolzago, è consigliere comunale uscente. In questo mandato in cui si è occupato del coordinamento della Protezione Civile. È consigliere comunale uscente anche Serena Galbiati che in questi anni ha portato avanti progetti culturali. Si candida per un secondo mandato anche Alessandro Corti, trentatreenne ingegnere gestionale. Per finire ha scelto di rinnovare il suo impegno come amministratore pubblico anche Selena Crippa, laureata in storia, quarantenne, dipende del comune di Malgrate.

Selena Crippa, Alessandro Corti e Ester Camigliano

«In questi cinque anni - ha dichiarato il primo cittadino Lanfranchi - ci ha contraddistinto l'entusiasmo e la voglia di fare. Pur con tutte le difficoltà legate alle finanze degli enti locali siamo riusciti a fare un buon lavoro e speriamo per questo di aver modo di continuare».
Proprio sul lavoro fatto durante il mandato giunto al termine il sindaco ha colto l'occasione per precisare alcuni aspetti: «Negli ultimi mesi abbiamo avviato lavori che erano in sospeso da tempo a causa dei vincoli di finanza pubblica. Li abbiamo potuti avviare solo ora grazie allo sblocco dell'avanzo concesso in questi ultimi mesi».

Serena Galbiati, Gaetano Bertacchi, Stefano Mapelli e Francesco Maggioni

Nelle prossime settimane sarà reso pubblico il programma con cui «Impegno Comune» si candida a guidare il paese per i prossimi cinque anni. A riguardo il sindaco Lanfranchi ha anticipato che «tante cose saranno in continuità con quanto già fatto, ma ci sono anche spunti nuovi da mettere in campo per migliorare il pase».

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco