Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.849.152
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 29/06/19

Lecco: V.Sora: 169 µg/mc
Merate: 172 µg/mc
Valmadrera: 172 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 191 µg/mc
Scritto Mercoledì 08 maggio 2019 alle 16:47

Viganò: infortunio sul lavoro. 34enne riporta un trauma cranico

E' stato trasportato in ospedale in codice giallo - dunque in condizioni di media gravità -  il 34enne rimasto coinvolto in un infortunio sul lavoro avvenuto poco prima delle ore 16 di questo pomeriggio in un'azienda di Via Marconi a Viganò. La dinamica dell'episodio è ancora al vaglio dei carabinieri della stazione di Cremella, intervenuti sul posto per gli accertamenti del caso.

L'intervento dei soccorsi presso l'azienda viganese

Al momento si sa soltanto che il lavoratore - intento ad effettuare un intervento di manutenzione del tetto dell'edificio - sarebbe precipitato al suolo da un'altezza di 3-4 metri, picchiando in maniera piuttosto violenta la testa; a seguito della caduta il 34enne ha infatti riportato un trauma cranico che ha richiesto l'intervento sul posto - presso l'azienda Mafos srl, scenario appunto dell'infortunio - di un'ambulanza della Croce Verde di Bosisio supportata da personale medico. Per fortuna le condizioni del lavoratore sono apparse meno gravi di quanto ipotizzato inizialmente e dopo le prime cure prestategli in loco, è stato trasferito in pronto soccorso in codice giallo per essere sottoposto a ulteriori controlli.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco