Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 243.519.474
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 18 maggio 2019 alle 10:36

Cremella Unita, l'unica lista in campo, si presenta ai cittadini

Nella serata di giovedì 16 maggio è stata presentata Cremella Unita, la lista in corsa per le elezioni comunali in programma la prossima settimana.

La lista Cremella Unita

Nonostante quella del sindaco uscente Ave Pirovano sia l'unica formazione in campo, l'esito delle votazioni non è affatto scontato poiché i candidati potranno dichiararsi regolarmente eletti soltanto nel momento in cui si recheranno alle urne il 50% più uno degli elettori e se la lista dovesse ottenere almeno il 50% più uno dei voti validi. In caso contrario le elezioni sarebbero annullate e il Comune amministrato da un commissario prefettizio.
Affinché questo non accada e anche a Cremella si possa costituire una regolare amministrazione, il gruppo Cremella Unita nel corso della serata ha invitato tutti i cittadini a recarsi alle urne domenica 26 maggio dalle ore 7 alle 23.
Durante l'assemblea di giovedì i candidati hanno presentato il programma che intendono realizzare mantenendo quindi trasparenza e dialogo con i cittadini per una concreta operatività al servizio del paese.

Massimo Redaelli ha preso la parola riferendo l'importanza della comunicazione fra il Comune e la cittadinanza, promettendo di occuparsi della diffusione delle informazioni attraverso un sito web sempre aggiornato, app comunale e commissioni consultive periodiche. Fabio Colombo ha parlato invece di bilancio garantendo il massimo impegno per assicurare il mantenimento dei servizi e dei livelli minimi di tassazione locale.
"Garantiremo inoltre la qualità dei servizi comunali e sovracomunali, ma soprattutto manterremo un dialogo costante con le amministrazioni vicine per una miglior gestione delle risorse umane ed economiche" ha detto Ave Pirovano, candidato sindaco, affiancata da Cristina Brusadelli, assessore da diversi mandati.

Al centro in piedi il candidato sindaco Ave Pirovano

A parlare di territorio e ambiente è invece intervenuto Marco Testori, sostenendo l'importanza della valorizzazione e del rispetto dell'ambiente in generale e del territorio comunale, con uno sguardo rivolto verso le potenzialità che esso può offrire.
Si è parlato inoltre di ampliamento del sistema di videosorveglianza nelle aree strategiche del paese e dell'intenzione di costituire un gruppo di Protezione civile a Cremella a cui chiunque possa aderire, come ha spiegato chiaramente Cosimo Fersini.

Miriam Pirovano ha proposto invece l'istallazione di un distributore di acqua pubblica e un impegno del migliorare la raccolta differenziata, mediante progetti concordati con gli altri comuni.
Il consigliere uscente Alberto Molteni ha invece citato l'intenzione di predisporre un piano cimiteriale per dare una gestione degli spazi e continuare con il rifacimento dei sottoservizi da via Cesare Battisti fino a via Aldo Moro.


Verranno promosse inoltre iniziative culturali che coniugheranno varietà e qualità dell'offerta, e si continuerà a valorizzare la biblioteca comunale dedicata ai ragazzi. Sono in programma inoltre eventi ricreativi, culturali e proposte musicali, teatrali, letterarie, come ha annunciato Valerio Rigamonti.
Per concludere Alessandro Proserpio ha proposto l'installazione di pannelli che spieghino la storia di Cremella, un territorio ricco di bellezze da mostrare e raccontare.

"Abbiamo percorso un lungo tratto di cammino, ancora molto possiamo fare. Insieme'' il motto della lista, che con grande passione, entusiasmo e voglia di fare ha esposto tutti gli obiettivi e i traguardi da raggiungere per portare Cremella a migliorarsi ulteriormente.
M.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco