• Sei il visitatore n° 353.590.185
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 20 maggio 2019 alle 09:14

Fauna selvatica sul Monte di Brianza, a Campsirago avvistati dei caprioli

Immagine di repertorio
La fauna selvatica del nostro territorio sta lentamente registrando l'arrivo di nuove specie animali. Negli scorsi giorni sono stati avvistati dei caprioli sul Monte di Brianza, in alcune località periferiche del comune di Colle Brianza.
A darne notizia è stato Efrem Brambilla - sindaco di Santa Maria Hoè, spesso a Colle Brianza per motivi di lavoro - che via social ha diffuso una segnalazione giuntagli poche ore prima: «Sabato - ha spiegato Brambilla - un signore che viene frequentemente qui a Campsirago - frazione di Colle Brianza - ha avvistato un capriolo nei boschi, qui a breve distanza, mentre andava per funghi».
L'esemplare sarebbe stato visto nei boschi situati oltre la località di Campsirago, lungo i sentieri che costeggiano il Monte di Brianza. Dopo aver reso pubblica la notizia sono giunte segnalazioni di altri avvistamenti effettuati nei giorni precedenti. «Un altro signore - ha continuato Brambilla - mi ha dichiarato di aver visto addirittura tre esemplari insieme a Giovenzana - un'altra frazione di Colle Brianza - mentre un altro avvistamento mi è stato segnalato nel comune di Calco».
Pare quindi che anche i caprioli - seppur in numero limitato - siano tornati a popolare i territori del Monte di Brianza dopo che nelle scorse settimane anche alcuni cinghiali erano stati più volte avvistati sia fra i boschi e in alcune zone urbanizzate dei nostri comuni.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco