Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.726.164
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Mercoledì 22 maggio 2019 alle 08:23

Giornata del Sollievo, iniziative a Lecco e Merate il 27

Domenica 26 maggio si celebra la Giornata Nazionale del Sollievo, istituita al fine di diffondere la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso di vita, non potendo più giovare delle cure destinate alla guarigione. All'evento - che giunge quest'anno alla XVIII edizione - partecipa come di consueto anche il Dipartimento della Fragilità dell'ASST di Lecco che, in collaborazione con alcune Associazioni di Volontariato del territorio ed in particolare ACMT, AVO, CRI, Fabio Sassi, Fare Salute, LILT e Fondazione Floriani, accolgono l'invito per la sensibilizzazione della popolazione offrendo lunedì 27 maggio 2019, presso le hall degli ospedali Manzoni di Lecco e Mandic di Merate, le gerbere della solidarietà. Presso gli stand sarà presente, a supporto dell'attività di informazione dei volontari, anche materiale divulgativo per diffondere la conoscenza della Rete Locale di Cure Palliative, che nel territorio della Provincia di Lecco è gestita e coordinata dal Dipartimento della Fragilità con a capo il Dr. Gianlorenzo Scaccabarozzi.
"La rete locale di cure palliative garantisce il coordinamento delle prese in carico dei malati e delle loro famiglie, favorisce l'integrazione operativa tra diversi attori e livelli di erogazione, tra questi l'ospedale, la medicina di famiglia, l'assistenza domiciliare e residenziale in hospice, con l'obiettivo di aggiungere valore ed efficacia alle cure dei malati in condizioni di cronicità complessa ed avanzata che manifestano un bisogno di cure palliative - spiega il Dr. Scaccabarozzi - "l Servizi Sanitari si confrontano sempre più spesso con la necessità di fornire risposte nuove e adeguate ai bisogni di una popolazione crescente di malati sempre più anziani, affetti da patologie cronico-degenerative in fase avanzata e in condizioni cliniche di estrema fragilità e di grave sofferenza, attraverso una tempestiva attivazione, un'attenta valutazione e una gestione coordinata dei percorsi assistenziali che ha l'obiettivo di migliorare la qualità dell'assistenza ai malati, accrescendone la soddisfazione. La giornata Nazionale del sollievo, con il prezioso supporto delle associazioni di volontariato, vuole sensibilizzare i cittadini in merito all'importanza di favorire nei percorsi di fine vita cure sempre più appropriate e proporzionate, attente alla relazione, coerenti con i bisogni, le aspettative, i desideri del malato e della sua famiglia".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco