Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.656.239
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 29/06/19

Lecco: V.Sora: 169 µg/mc
Merate: 172 µg/mc
Valmadrera: 172 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 191 µg/mc
Scritto Martedì 28 maggio 2019 alle 08:57

Castello B.za: Riva vince e annuncia ''la giunta sarà nuova''

Aldo Riva è stato riconfermato sindaco di Castello Brianza. La lista «Uniti per Castello» che lo ha sostenuto nella corsa al secondo mandato ha ottenuto 877 voti, pari al 61% dei consensi elettorali. Luigina De Capitani, che si presentava alle elezioni come candidata sindaco della Lega, si è fermata a 559 voti, ottenendo il 38,9%.
«Sono molto soddisfatto - ha spiegato il neo rieletto sindaco Aldo Riva - perché penso che i cittadini abbiamo valutato bene i nostri progetti e la nostra squadra. Il nostro gruppo ha fatto un ottimo lavoro sia nei cinque anni trascorsi che durante questa campagna elettorale. A testimonianza c'è il fatto che questa volta il consenso elettorale è stato più ampio rispetto a quello delle scorse elezioni».

Aldo Riva, rieletto sindaco, con la sua squadra

Il gruppo di maggioranza «Uniti per Castello» ha infatti saputo incrementare i voti ottenuti. Nella tornata elettorale precedente si era attestato al 53,9% con 776 voti, ottenuti contro l'allora sfidante Ennio Fumagalli, fermo al 46% dei consensi con 662 voti.
«Confermo che sarò il sindaco di tutti i cittadini - ha dichiarato lo stesso Riva - mi impegnerò a tempo pieno. A differenza di cinque anni fa la squadra è già rodata pronta a lavorare subito ai nuovi progetti che, rispetto al passato, sono già pronti». Positiva per il sindaco anche la campagna elettorale, durante la quale il suo gruppo ha potuto «raccogliere nuove idee giunte dai cittadini».
Fra i progetti più importanti c'è quello della nuova scuola primaria. «Individueremmo l'area - ha spiegato Riva - e faremo il progetto esecutivo».
La giunta sarà nuova con due assessori da individuare fra i cinque consiglieri comunali uscenti rieletti: «tutti loro - ha dichiarato il neosindaco - hanno l'esperienza necessaria. Due diventeranno assessori, mentre ad altri conferirò comunque delle deleghe. Scelte che valuterò con il gruppo di maggioranza».
Fra i canditi con più votati di «Uniti per Castello» spicca Elena Formenti, che ha ottenuto più di trenta preferenze.

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco