Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 205.114.453
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Martedì 18 giugno 2019 alle 18:36

Molteno: S.Giorgio Volley terze al campionato regionale

Terzo posto al campionato regionale. Le Top Junior del San Giorgio Volley, nel fine settimana, hanno disputato a Darfo Boario le fasi finali per provare a conquistare il trofeo regionale CSI. Un'avventura, oltre che una splendida opportunità per le atlete, pur non conclusasi nel migliore dei modi. Tuttavia, le giovani hanno ottenuto un risultato comunque di tutto rispetto per la società, risultata terza a livello regionale.

Per accedere alla cosiddetta "final four" si sono giocati i quarti di finale con gare di andata e ritorno. Il San Giorgio Volley ha incontrato il Volley Verole Brescia. La gara di andata a Brescia è finita con un 3 a 2 per il Molteno mentre il ritorno con una netta vittoria: 3 punti contro 0 per le padrone di casa.
Prima di partire, il presidente della società Marco Rigamonti aveva incoraggiato le proprie atlete: "Vola solo chi osa farlo" è la frase che dice Zorba a Fortunata nel libro di Luis Sepúlveda "La gabbianella e il gatto". Chi crede in se stesso e vuole raggiungere i propri obiettivi la maggior parte delle volte ci riesce. Ecco qui il mio augurio in vista delle fasi finali regionali che, sono sicuro, andrete a vivere da protagoniste. Vi siete preparate molto per questo appuntamento speciale e tutti ci stringiamo a voi per sostenervi".
Alle semifinali le Top Junior del San Giorgio sono state messe al tappeto dalle coetanee dell'US San Bernardo Pallavolo Lodi che hanno messo a segno 3 punti, senza lasciare spazio alle avversarie.

"Un passaggio a vuoto non ci deve demoralizzare. C'è un'altra partita da giocare. Guardando al percorso fatto possiamo solo essere entusiasti. Ora più che le energie fisiche, serviranno testa e cuore per provare a salire sul gradino più basso del podio" aveva così provato a rassicurare il numero uno della società. Un messaggio che, insieme alla voglia di dimostrare le capacità sotto rete, ha portato buoni frutti.
A Boario, nella finale per il terzo posto, le ragazze di Molteno hanno incontrato la Polisportiva Pezzaze Brescia che nelle semifinali aveva perso contro l'Asd Mi3 volley Basiglio. In questa competizione, il San Giorgio ha ampiamente recuperato la precedente sconfitta, chiudendo la partita con un 3 a 0.
A onor di cronaca, il titolo regionale è andato all'Asd Mi3 volley Basiglio che ha battuto 3 a 1 l'US S. Bernardo Pallavolo Lodi.
Il risultato delle moltenesi è stato motivo di grande soddisfazione per il numero uno della società, che ha subito scritto alle giovani: "Complimenti ragazze.
Un risultato importante, frutto di tanti sacrifici e grande impegno. Essere arrivate tra le prime tre squadre nella fase regionale é motivo d'orgoglio. Vi ringrazio per quanto avete fatto. Vorrei complimentarmi con ciascuna di voi e cercherò l'occasione per portarvi personalmente il mio saluto".

Per la società di pallavolo di Molteno, che opera in ambito oratoriano, anche la stagione sportiva 2018-2019, come altre del recente passato, si è conclusa positivamente. "Il gioco continua la prossima stagione: restate con noi" ha rilanciato il presidente Rigamonti. "Non ci sono parole migliori per congedarsi. Anche questa stagione sportiva ci ha visto protagonisti. Un percorso meraviglioso: grande squadra, formata da ragazze splendide; magico coach Guido, attento alla crescita tecnica-tattica ma anche educativa di ogni giocatrice; fedeli tifosi/genitori, veri pilastri e fondamenta della nostra società. Ora arriva un periodo di riposo importante e in vista del prossimo anno darà a tutti l'occasione di recuperare le energie spese".
Un commento positivo è arrivato anche dal coach Guido Demartini: "Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito e, con la loro disponibilità, hanno consentito di portare a casa ancora una volta un grande risultato: primo posto nel Campionato Provinciale e terzo posto al Campionato Regionale".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco