Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.848.347
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Lunedì 24 giugno 2019 alle 11:56

Barzanò: saggio di fine anno per la sezione di ginnastica ritmica

Riceviamo e pubblichiamo:
Grande entusiasmo ed emozione sono stati i protagonisti del primo saggio di fine anno della sezione Ginnastica Ritmica della Società Giocosport di Barzanò svoltosi nel pomeriggio di sabato 1 giugno presso la palestra della Scuola Primaria di Barzanò.
Il tema centrale dello spettacolo è stato "La macchina del tempo": uno scienziato un po' sbadato ha costruito un marchingegno in grado di trasportare tutti gli spettatori in altre epoche, facendo rivivere loro la Storia e gli eventi passati in modo divertente.

Partendo dal presente, anno 2019, le nostre atlete delle elementari si sono esibite portando in pedana gli esercizi preparati per le gare di Coppa CSI, gare amatoriali alle quali hanno partecipato per la prima volta quest'anno. Le bambine di 1 e 2 elementare hanno ottenuto un argento e un bronzo all'esercizio con la palla. Le bambine di 3-4-5 elementare hanno portato l'esercizio con i cerchi e quello a corpo libero, con il quale sono riuscite a salire sul podio al secondo e al terzo posto. Le ragazze delle medie e delle superiori si sono esibite con gli esercizi alle palle e al corpo libero delle gare CSI: alla loro prima partecipazione a gare ufficiali sono riuscite a classificarsi per la fase Regionale e le più grandi anche per la fase Nazionale, alla quale hanno partecipato a fine aprile, ottenendo ottimi risultati.

La macchina del tempo è finalmente entrata in funzione e ha trasportato tutti nei primi anni del 1800: le bimbe della scuola materna come vere principesse hanno invitato gli spettatori ad unirsi alle danze di corte.
Successivamente il pubblico si è ritrovato a cavalcare le onde dell'oceano sulle caravelle di Cristoforo Colombo: le bambine di 1 e 2 elementare ci hanno guidato alla scoperta dell'America e delle popolazioni indigene che vi abitavano.

Non poteva di certo mancare una delle tappe più importanti della nostra storia: l'Unità d'Italia. Le bambine di 3-4-5 elementare ci hanno fatto emozionare con lo svolazzare di nastri verdi, bianchi e rossi sulla base del nostro Inno Nazionale.
La macchina del tempo ha poi portato tutti gli spettatori in un luogo affascinante e silenzioso, circondato da montagne di sabbia. Le ragazze delle medie e superiori del corso avanzato ci hanno accolto nell'antico e misterioso Egitto.

Eccoci ora in un'epoca ancora più remota, la Preistoria. Tra clavette, ritmi tribali e pellicce le bambine delle elementari ci hanno presentato i nostri antenati.
Ultimo viaggio con la macchina del tempo: siamo nel 1969. Le ragazze delle medie e superiori del gruppo avanzato, le nostre astronaute, ci hanno fatto rivivere un evento che ha tenuto col naso all'insù tutto il mondo: lo sbarco sulla Luna.

Si è ritornati al presente con l'entusiasmo alle stelle: tutte le ginnaste si sono schierate in pedana per il gran finale, dalle più piccole alle più grandi, eseguendo un esercizio a corpo libero tutte insieme. Grande è stata l'emozione del pubblico vedendo tutte le atlete in pedana. Tantissimi gli applausi.
Le insegnanti hanno ricevuto commenti positivi e ringraziano le ginnaste, le famiglie e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita del saggio.

Un grande arrivederci a tutti: vi aspettiamo a settembre in palestra per iniziare un altro anno sportivo insieme.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco