Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.493.337
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 24 giugno 2019 alle 14:07

Costa: il 25 si pianta un ulivo in vista della festa dei popoli

Piantumazione di un virgulto d'ulivo in attesa di celebrare, in autunno, la festa dei popoli. Martedì 25 giugno alle 20.45 in piazza mercato i membri del comitato della festa dei popoli, rappresentanti di varie istituzioni e associazioni, si ritroveranno per piantumare una pianta. "L'anno scorso, in occasione della festa d'ottobre, avevamo piantato un virgulto d'ulivo che poi è stato rubato da ignoti. Un gesto che non ci è affatto piaciuto e al quale rispondiamo mettendone a dimora uno nuovo. Noi del comitato saremo presenti, ma se qualche altro cittadino volesse condividere con noi questo momento, sarà ben accetto" ha spiegato Anna Proserpio, referente del comitato di cui sono membri l'azione cattolica, l'Unitalsi, l'associazione la Speranza, il comitato di inclusione dell'istituto comprensivo di Costa, i comuni di Nibionno, Bulciago e Costa Masnaga, progetto Gemma, il centro sociale Barycentro, l'Oratorio di Costa e Nibionno oltre che la Scuola dell'Infanzia parrocchiale di Costa e Tabiago.
La breve cerimonia prevista per domani sera si svolgerà attraverso un momento molto semplice: inizialmente verrà recitata una preghiera uguale per tutti che tiene conto dei diversi popoli e dei differenti credo religiosi, poi verrà piantato un ulivo come gesto bene augurante per la seconda festa in programma il prossimo 6 ottobre.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco