Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.607.901
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 31/10/19

Lecco: V.Sora: 32 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 32 µg/mc
Colico: 35 µg/mc
Moggio: 68 µg/mc
Scritto Mercoledì 26 giugno 2019 alle 16:10

Cortenuova: palloncino ''liberato'' alla festa dell'asilo raggiunge una vetta a...3115 metri

Una bella sorpresa per la scuola materna e centro prima infanzia Scoiattolo Rosso di Cortenuova. Nei giorni scorsi infatti, insegnanti e alunni della struttura monticellese situata a pochi passi dalla chiesa del SS Redentore, hanno ricevuto un regalo inaspettato: una lettera firmata da Silvia. E' stata proprio lei infatti, a rinvenire durante un'escursione in montagna i resti di uno dei palloncini che a inizio giugno, in occasione della festa di fine anno scolastico, i bimbi dell'asilo avevano liberato nell'aria. Una bellissima sorpresa per i piccoli monticellesi.

Un'immagine della festa di fine anno e dei palloncini liberati in cielo

Il bigliettino era sepolto nella neve sulle montagne di Cima Salimmo, gruppo dell'Adamello, a 3115 metri di altezza.
''Il viaggio dei vostri palloncini è iniziato il giorno della festa di fine anno scolastico ed è bello pensare al loro lungo tragitto, spinti dal vento...e questo è arrivato fin quassù in quota, adagiandosi sulla neve....'' si legge nella lettera mandata da Silvia, insegnante di scuola dell'infanzia (per una curiosa coincidenza). ''La scuola sta per finire quindi ho pensato di inviarvi una mail con l'immagine del biglietto e una foto del luogo scattata stamattina. Gli agenti atmosferici hanno deteriorato il biglietto e cancellato il nome del bambino, leggermente visibile al computer''.

L'immagine del luogo in cui è stato rinvenuto il palloncino e la lettera inviata da Silvia

Il palloncino, liberato nell'aria a Cortenuova di Monticello nelle scorse settimane - più precisamente sabato 8 giugno - ha viaggiato nel cielo per parecchie decine di chilometri, atterrando appunto sulle cime delle alpi bresciane. Un fantastico modo per festeggiare la chiusura dell'anno scolastico: la struttura di Cortenuova chiuderà infatti i battenti venerdì 28 giugno per riprendere la propria apprezzata attività a settembre.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco