Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 243.164.938
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 30 giugno 2019 alle 11:26

Cibrone: musica e buffet per aprire le porte del C.O.D.I.C.

Una festa a base di buona musica e un ricco buffet ha allietato numerose persone al C.O.D.I.C. sabato sera a Cibrone di Nibionno. Dalle 18.30, le ospiti della Casa Maria delle Grazie, voluta dalla dottoressa Adele Bonolis e sita nella omonima piazza, hanno proposto buon cibo e tanto divertimento per far conoscere la struttura e favorirne le relazioni con l'esterno.

"La Casa Maria delle Grazie di Cibrone nacque nel 1972 dopo l'esperienza del C.O.D.I.C. fondato a Milano nel 1953: Adele Bonolis si accorse della necessità di offrire alle donne uscite dal carcere o in gravi difficoltà un ambiente di recupero, per questo aprì il "Centro Orientamento Dimesse Istituti Correzionali", divenuto poi Ente Morale nel 1965. Ancora oggi la nostra struttura svolge le proprie attività nell'ambito della Regione Lombardia e in collaborazione coi Servizi del territorio, in qualità di struttura socio-assistenziale.

Le due comunità Alloggio per Adulti (Adele e don Cesare) e la Comunità di Risocializzazione e Reinserimento (Giuseppina) aiutano le donne svantaggiate a livello psichico, fisico, sociale, economico o familiare. Inoltre, vengono forniti interventi di natura riabilitativa, assistenziale ed ergoterapica, che permettono, attraverso un'attività lavorativa, di favorire il contatto con il prossimo alle ospiti della casa, senza dimenticare lo scopo della fondatrice: quello di offrire anche un orientamento religioso e morale, tenendo conto di ogni credo e cultura" ha spiegato la responsabile della struttura.

Con il patrocinio del comune di Nibionno, la serata di sabato ha aperto il primo dei numerosi eventi musicali in programma con la cover band Fuorionda, che ha proposto i brani più noti del pop-rock italiano e internazionale.
R.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco