Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 212.210.756
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/09/19

Lecco: V.Sora: 96 µg/mc
Merate: 112 µg/mc
Valmadrera: 101 µg/mc
Colico: 106 µg/mc
Moggio: 102 µg/mc
Scritto Domenica 07 luglio 2019 alle 18:12

Viganò: ''Quater pass de sira'' tra i boschi e le vie del paese con il Gruppo Sportivo Oratorio

Anche quest’anno a Viganò si è svolta la corsa serale “Quater pass de sira” tra i boschi e i vei del paese, giunta all'undicesima edizione. Si tratta di una camminata non competitiva organizzata dal Gruppo Sportivo Oratorio G.S.O. di Viganò, con lo scopo di raccogliere fondi, al fine di portare a termine e finanziare i lavori alla basilica del paese.

Sono accorsi in molti all’evento che ha coinvolto cittadini viganesi e di paesi limitrofi che si sono radunati tutti a partire dalle 19 presso il centro parrocchiale. Anche in questa occasione i partecipanti avevano l’occasione di scegliere il percorso loro più gradito: quello di 6 Km, adatto anche a famiglie con passeggino, oppure quello da 12 Km un po’ più avventuroso, ma entrambi questi percorsi si snodavano tra i boschi e attraverso le caratteristiche vie viganesi con i pittoreschi cortili di una volta.

Lungo l'intero tragitto sono stati allestiti vari punti di ristoro curati dall'organizzazione. A guidare il gruppo di podisti, anche quest’anno, vi era la campionessa missagliese Monica Casiraghi, felicissima anche in questa occasione, di poter gareggiare e divertirsi tra i paesaggi brianzoli.

Al termine della manifestazione è stato poi offerto ai partecipanti un abbondante piatto di risotto e come frutta, l’anguria. Inoltre, per chiunque lo volesse, vi era anche la possibilità di ordinare carne e patatine, gentilmente preparati dai volontari del G.S.O.. Una bella gara non competitiva, una rilassante passeggiata in compagnia di amici tra il verde delle nostre colline, hanno quindi caratterizzato questa giornata.

Pieni di soddisfazione e buon umore, i partecipanti hanno ottenuto un premio di partecipazione e sono stati, poi, premiati i primi tre uomini e donne più veloci nel concludere la gara. Appuntamento quindi al prossimo anno.
M.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco