Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.513.838
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 29/06/19

Lecco: V.Sora: 169 µg/mc
Merate: 172 µg/mc
Valmadrera: 172 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 191 µg/mc
Scritto Lunedì 08 luglio 2019 alle 18:36

'Rogoredo di Notte': un successo la 2 giorni di festa in centro e musiche di Suoni Mobili

Ha preso il via nella serata di venerdì 5 luglio l'evento "Rogoredo di notte", l'appuntamento che ha coinvolto la cittadinanza nei due giorni di venerdì e sabato con mostre, gastronomia, eventi musicali ed esposizioni di auto sportive.

L'evento è stato organizzato nel centro della frazione di Rogoredo a Casatenovo, più precisamente in oratorio dove i volontari che si sono messi a disposizione per la festa hanno garantito il servizio cucina, hanno allestito i gonfiabili per i bambini nel campo da calcio e hanno predisposto tutte le aree ristoro e dj set per permettere un divertimento su misura e variegato per tutte le fasce d'età.

Grazie anche al patrocinio del comune di Casatenovo, la struttura parrocchiale si è animata di colori e musiche che hanno fatto da sfondo ad un evento che ormai da anni ha il pregio di saper richiamare la comunità e tantissime altre persone dei paesi limitrofi per condividere insieme alcune serate di divertimento, compagnia e allegria avvolti dall'atmosfera estiva.

Per la prima serata di festa è stata prevista l'esibizione del gruppo ALEA con suoni anni '80-'90 e la band FANFARA STATION, un progetto in trio con looping dal vivo che fonde la forza di un'orchestra di fiati e l'elettronica ai ritmi e canti del Maghreb. Quest'ultimo evento rientrava nella rassegna Suoni Mobili organizzata con il contributo del Consorzio Brianteo Villa Greppi.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Per tutta la serata sono rimaste esposte nella via che conduce alla chiesa macchine sportive e super car mentre le associazioni del paese, come Aido, Enpa e i gruppi missionari sono stati presenti con le loro bancarelle per prendere parte con il loro impegno e sostegno all'iniziativa. Il divertimento è quindi continuato anche sabato dove la musica è stata la protagonista indiscussa della festa con un susseguirsi di gruppi che hanno proposto stili e generi differenti sul palco dell'oratorio.

Le mostre cominciate il giorno prima sono proseguite con le mostre di bonsai, di quadri e tele delle artiste Mariagrazia Costantini e Nadia Maggioni e le esposizioni di auto d'epoca, del Vespa Club, dei super Camion e la presentazione creativa di costruzioni con mattoncini Lego.

Tanti sono stati i divertimenti che hanno animato la serata per grandi e piccoli oltre al buon cibo servito per tutta la serata, come ad esempio il battesimo della sella con il pony, la vendita di prodotti tipici lungo la via principale del paese e la dimostrazione mascalcia equina.

Anche quest'anno, la notte bianca di Rogoredo si è confermata un evento in grado di attirare la presenza di un numero sempre consistente di partecipanti che contribuiscono con il loro entusiasmo a vivacizzare la vita della frazione e ad arricchire lo spirito di condivisione e festa.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco