Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.061.202
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 15 luglio 2019 alle 07:14

Bulciago: esonda il torrente Bevera, strada chiusa fino alle ore 5

Torrente Bevera in strada questa notte a Bulciago. Le forti piogge abbattutesi sul territorio a partire dalla mezzanotte hanno infatti causato l'esondazione del corso d'acqua in Via Roma, nei pressi dell'albergo Arrigoni e nell'area ex cementeria, sino alla stazione di Cassago.

Alcune immagini dell'esondazione di questa notte

''Al momento è bloccata anche la strada provinciale 342 e la ferrovia'' ha riferito l'assessore bulciaghese Tonino Filippone alle 2,30, spiegando un paio di ore dopo, che la situazione appariva in lento miglioramento, anche se è stato necessario tenere chiusa la strada fino alle ore 5, avviando successivamente tutte le operazioni connesse alla pulizia, alla presenza anche degli operatori della Provincia.

L'area adiacente alla stazione di Cassago, rimasta chiusa per alcune ore questa notte

Sul posto era presente il gruppo di Protezione civile con parecchi volontari, già attivati in precedenza considerando l'allerta meteo, oltre ai vigili del fuoco. Non è la prima volta infatti che, a seguito di forti piogge, il torrente Bevera esonda dagli argini.

La situazione questa mattina alle ore 8 in Via Roma, ancora chiusa per le operazioni di pulizia

Un'autovettura rimasta bloccata nell'acqua è stata recuperata da un carroattrezzi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco