Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 217.569.220
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 11/01/2020

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 37 µg/mc
Colico: 48 µg/mc
Moggio: 94 µg/mc
Scritto Lunedì 15 luglio 2019 alle 13:05

Casatenovo: tre interventi sugli edifici pubblici per migliorare i consumi energetici

Gli assessori Marta Picchi e Guido Pirovano
Sono tre gli interventi a cura dell'amministrazione comunale di Casatenovo per giungere ad un ulteriore efficientamento energetico-termico sugli edifici pubblici, ottenendo migliori performance in materia di consumi.
''I risultati li abbiamo potuti verificare anche in termine di riduzione della spesa corrente per gestione calore e luce. Con un discreto beneficio per il bilancio di Casatenovo, che si va consolidando nel tempo. Fin dall'inizio di questo mandato vogliamo proseguire con gli investimenti in questa direzione ed abbiamo pronte tre azioni, che riteniamo prioritarie'' hanno spiegato gli assessori Marta Picchi e Guido Pirovano, illustrando poi le opere previste.
A partire dagli impianti termici per municipio, scuola primaria di Via Giovenzana e palazzina di Via Garibaldi che ospita ambulatori medici e polizia locale.
''Abbiamo già deliberato il progetto esecutivo ed in questi giorni partiranno le procedure per l'affidamento lavori. Si tratta di un intervento complessivo di 137.000 euro (passibile di ribasso in fase di gara). Saranno installati impianti e centrale termica ad alta efficienza che permetteranno di ottenere un significativo contenimento dei consumi. L'intervento é finanziato con risorse ottenute dal Governo per circa 90.000 euro (finanziamenti in tema di efficientamento energetico) e restanti risorse del bilancio comunale'' hanno spiegato i due amministratori, aggiungendo che alla scuola dell'infanzia di Valaperta sarà sostituito integralmente l'impianto termico, centrale e diffusori, come già anticipato ai genitori ed alla dirigenza scolastica. L'impianto è vetusto e ha dato problemi nella scorsa stagione invernale. ''Anche in questo caso ci attendiamo, in prospettiva, una riduzione dei consumi, grazie ad un intervento che si va ad aggiungere al cappotto realizzato sulla struttura due anni fa. Prevediamo un finanziamento di circa 80.000 euro'' hanno aggiunto Picchi e Pirovano.
Sul palazzo del municipio saranno infine sostituite le vetrate dei vani scala (scalinata verso la sala del Consiglio e scale di servizio posteriori). Tale intervento è finalizzato ad ottenere un isolamento ad alta efficienza laddove gli attuali infissi sono fonte di significativa dispersione. In questo caso lo stanziamento con risorse proprie ammonta a circa 40.000 euro.
''Proseguiremo poi con altri progetti in quanto investire con risorse in conto capitale sull'efficientamento del patrimonio pubblico non solo è un dovere per ragioni di ordine ambientale, ma consente anche di contenere la spesa corrente negli anni futuri'' il commento finale degli amministratori.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco