Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.218.103
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Giovedì 18 luglio 2019 alle 18:13

Parco Curone e Plis: campi di lavoro estivo tra luglio-agosto

Non c'è due senza tre per il "Campo di lavoro estivo 2019" nei territori del Parco di Montevecchia e Valle del Curone e del PLIS Monte di Brianza. Il progetto, nato nel 2017, si prefigge di coinvolgere sempre più persone nella manutenzione delle aree verdi attraversate e apprezzate dalle molte persone che nella bella stagione visitano i sentieri. L'iniziativa, che si suddivide in tre sessioni tra fine luglio e inizio agosto, coinvolge un numero elevato di associazioni con l'obiettivo di aumentare le sinergie. GEV, Gruppo Volontari e il Gruppo Intercomunale di Protezione civile del Parco di Montevecchia, le sezioni di Calco e di Missaglia del CAI, l'associazione "Monte di Brianza" e l'associazione di Protezione civile Antincendi boschivi di Olgiate Molgora.
Ogni turno dura 3 mattinate dal giovedì al sabato (con pranzo o rinfresco a Ca' Soldato). Il primo comincerà il 25 e terminerà il 27 luglio. Si prosegue la settimana successiva con la seconda sessione (dal 1° al 3 agosto) e infine l'ultima possibilità dall'8 al 10 agosto. Le attività consistono nelle piccole manutenzioni di tavoli e panche nelle sedi del Parco del Curone (Cascina Butto e Ca' Soldato) e in Località Crosaccia di Olgiate Mogora. Ci saranno interventi sui sentieri, ad esempio con il contenimento delle specie vegetali esotiche e verranno resi più visibili i cippi chilometrici. A questa manutenzione ordinaria si aggiunge quella straordinaria dei sentieri 4 e 7, che prevede la creazione di gradini con traverse di castagno per evitare il degrado e migliorare la percorribilità delle stradine sterrate. Saranno installati i cartelli per la segnaletica comportamentale. Sarà creata una piazzola di sosta con panchina panoramica sul sentiero Oliva. Manutenzione ordinaria anche per i lavatoi naves sparsi per il territorio. In più la pulizia al fontanile Mirasole di Lomagna. Verranno riqualificati i roccoli lungo il sentiero omonimo tra la Valle Santa Croce e Viganò. Ancora qualche posto è disponibile per prenotarsi. L'anno scorso si era registrato un +40 % di adesioni rispetto alla prima edizione, passando da 228 volontari a 321.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco