Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 326.941.676
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 05 agosto 2019 alle 20:37

Castello B.za: in consiglio illustrato l'assestamento di bilancio

Durante la seduta dello scorso mercoledì 31 luglio il consiglio comunale di Castello Brianza ha approvato l'assestamento di bilancio con due nuove voci di spesa e investimento. La prima prevede un accantonamento di circa 34mila euro. Si tratta delle risorse che l'Amministrazione comunale ha scelto di destinare per future spese legali. Nello specifico queste risorse serviranno per portare avanti l'azione che il comune ha scelto di predisporre nel tentativo di recuperare le risorse economiche legate a una fidejussione, da destinare alla realizzazione della nuova biblioteca comunale. La seconda voce di spesa riguarda invece un investimento di circa 25mila euro per un sistema di regimentazione delle acque piovane. L'area interessata dai lavori sarà quella di Brianzola. Questa nuova opera servirà per regimentare le acque che dalla zona a monte, nel comune di Colle Brianza, scendono a valle in via delle Betulle e in direzione di Dolzago. In questo tratto, in cui attualmente le acque non sono completamente regimentate, verranno realizzate delle vasche di laminazione che, in caso di forti piogge, con l'utilizzo di tecnologie più moderne di quelle attualmente presenti, saranno in grado di contenere l'acqua piovana rilasciandola poi gradualmente senza creare problematiche. Negli scorsi mesi un intervento simile era già stato realizzato in via san Carlo.
Entrambe le variazioni di bilancio hanno incontrato il parere positivo della minoranza e sono state approvate all'unanimità da parte dei consiglieri comunali presenti alla seduta.
Un parere negativo è invece arrivato dai consiglieri della Lega nei confronti del Dup - Documento unico di programmazione - per gli anni dal 2019 al 2022. Presentato dalla maggioranza, lo strumento economico finanziario che riporta i principali investimenti del prossimo triennio ha incontrato il voto contrario della minoranza proprio per le differenti visioni programmatiche fra i due gruppi presenti in consiglio.
Verso la fine della seduta, durante lo spazio aperto per le domande, il gruppo di minoranza ha anche chiesto delucidazioni riguardo i lavori di ammodernamento dell'impianto di videosorveglianza. Segnalando che si sarebbero dovuti concludere entro maggio, i consiglieri della Lega hanno chiesto chiarimenti sullo stato di avanzamento dei lavori. Il sindaco Aldo Riva ha spiegato che l'installazione delle nuove telecamere, nei punti in cui era necessaria la sostituzione delle vecchie già presenti, è già stata realizzata. Ad oggi mancherebbe solo l'installazione delle nuove telecamere che andranno ad aumentare il numero di quelle attive. Per queste ultime però si è resa necessaria la predisposizione di nuovi impianti e nuovi collegamenti alla rete elettrica. Una procedura che sta richiedendo tempi più lunghi. I lavori si dovrebbero comunque concludere entro breve tempo.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco