• Sei il visitatore n° 344.918.847
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 12 settembre 2019 alle 12:53

Castello B.za: dodici alunni saranno premiati con le borse di studio

L'assessore Elena Formenti
Venerdì 20 settembre, presso la scuola De Amicis di Castello Brianza, l'Amministrazione comunale incontrerà i genitori degli studenti per presentare i progetti in tema di istruzione. L'evento, che si terrà a partire dalle 20.30, prevede anche la consegna delle borse di studio agli alunni meritevoli.
Il neoassessore all'Istruzione Elena Formenti spiegherà alla cittadinanza il nuovo piano di diritto allo studio - l'insieme dei progetti e degli investimenti in tema di istruzione - valido per l'anno scolastico 2019-2020. Una parte significativa della presentazione si focalizzerà sul progetto che mira a ridurre drasticamente l'utilizzo della plastica a scuola: dopo aver eliminato stoviglie usa e getta dalla mensa, l'Amministrazione comunale conferirà ad ognuno dei 180 bambini, frequentanti la scuola primaria, una borraccia in alluminio con cui portare l'acqua potabile da casa o dalla casetta dell'acqua pubblica comunale.
«Si tratta di un progetto di educazione ambientale - ha spiegato l'assessore Formenti - che mira a far comprendere l'importanza della riduzione dell'utilizzo della plastica, a favore di benefici ambientali e agricoli».
La serata sarà anche l'occasione per conferire le borse di studio agli alunni che si sono contraddistinti per i propri risultati scolastici. Complessivamente saranno dodici i premiati, suddivisi fra scuole medie inferiori e superiori. Un numero in aumento rispetto allo scorso anno, «un buon segnale» come ha commentato l'assessore all'Istruzione che poi ha aggiunto: «Le borse di studio vogliono essere un premio per quanto fatto, ma soprattutto un incentivo ad andare avanti nell'impegno scolastico».
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco