Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 247.042.819
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 05 ottobre 2019 alle 19:02

Cassago: assunzione di un nuovo vigile e donazione per l'asilo nel bilancio '19-'20

Ratificata la variazione d'urgenza al bilancio di previsione 2019-2020 del comune di Cassago Brianza per provvedere ad alcuni bisogni fondamentali come quello della sicurezza. L'urgenza è stata determinata dalla necessità di procedere in tempi celeri alla modifica della programmazione del fabbisogno di personale dell'Ente per poter garantire la continuità dell'incarico di polizia locale, a seguito della malattia della dipendente addetta.


Il consiglio comunale riunito venerdì sera

L'assenza si prospetta di almeno tre mesi, per cui si è optato per una assunzione a tempo determinato e a tempo pieno di una figura di categoria C1 attraverso la graduatoria concorsuale di un altro Ente, in modo tale da sopperire a questa esigenza di carattere temporaneo ed eccezionale. La variazione è stata deliberata anche per far fronte alla richiesta di rimborso di oneri di urbanizzazione e diritti di segreteria oltre che all'acquisto di attrezzature per la manutenzione di strade e cigli stradali, sostituendo quelle non più funzionanti.


L'assessore Alberto Parravicini

Il carattere d'urgenza della variazione ha permesso anche di incassare una donazione effettuata da una istituzione privata a favore del comune di Cassago per un intervento di investimento all'asilo nido comunale e prevedere infine l'introito derivante dal risarcimento dei danni all'Ente richiesto ad una Assicurazione. Le variazioni complessive si configureranno quindi nel seguente modo: maggiori spese per stipendi e oneri di vigilanza di 21.505 euro, minori spese per l'incarico esterno di vigilanza e la manutenzione delle strade di 7.125 euro e maggiori entrate per oblazioni edilizie e rimborso assicurazione di 58.750 euro.


I consiglieri di minoranza

Queste modifiche sono state votate dai presenti senza però il voto del consigliere di minoranza Maurizio Corbetta, i cui interessi confliggevano con alcuni capitoli di spesa illustrati dall'assessore Alberto Parravicini. Il consiglio ha votato infine per la variazione del bilancio di previsione 2019-2020 con l'avanzo di amministrazione di ammontare pari a circa 107.000 euro. Si tratta dell'avanzo disponibile da Conto Consuntivo e che verrà applicato per l'acquisto di arredamenti e attrezzature per la scuola primaria (4.000 euro) e per la manutenzione straordinaria e l'efficientamento energetico della scuola media (20.000 euro).


I consiglieri di maggioranza

Per concludere, la sindaca Roberta Marabese ha congedato il consiglio con l'ultimo punto all'ordine del giorno che ha riguardato l'estensione del trasporto scolastico anche ai residenti del comune di Cremella. Quest'ultimo dovrà provvedere alla copertura dei costi di trasporto e anche ai maggiori costi che graveranno su Cassago nella gestione del servizio. Al momento le fermate previste a Cremella sono tre e provvedono al trasporto di 22 ragazzi.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco