Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.733.287
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 08 ottobre 2019 alle 19:04

Barzanò: per i nuotatori di Effetto Sport terzo posto nella gara in acque libere a Bergeggi

Si sono fatti valere, mettendo ulteriormente in risalto le doti già mostrate in precedenti competizioni ''in acque libere'' gli atleti di Effetto per lo sport di Barzanò che nel week-end hanno raggiunto Bergeggi, in Liguria, per prendere parte alla manifestazione ''Swim the Island''. Si tratta di uno degli eventi sportivi di nuoto più entusiasmanti a livello europeo, che ha consentito ai tantissimi partecipanti di percorrere - bracciata dopo bracciata - un tratto di costa davvero interessante dal punto di vista naturalistico: una zona di mare salvaguardata che nasconde nelle sue profondità un patrimonio inestimabile tra grotte sotterranee e punti di immersione spettacolari tra cui il Canalone, il Pifferaio e la Grotta Marina di Punta Predani.

Il bronzo nella staffetta 800 mt conquistato da Giorgio Mariani, Camilla Viganò e Fabio Maggioni

Alla competizione hanno partecipato - fra i tanti atleti in rappresentanza della struttura sportiva barzanese - anche tre giovanissimi e talentuosi nuotatori: Fabio Maggioni di Monticello insieme a Camilla Viganò e Giorgio Mariani di Renate, che con la formazione ''I tre dell'ave sangria'' nella giornata di sabato 5 ottobre hanno gareggiato negli 800 metri staffetta, conquistando il terzo gradino del podio. In particolare la ventenne renatese si è contraddistinta tra le nuotatrici del gentil sesso, per aver portato a casa il percorso nel minor tempo (10'55''), mentre il compagno di squadra Maggioni ha affrontato la prova in 9'55'', il secondo miglior tempo in assoluto nella categoria maschile.
Domenica invece è stata la volta delle gare singole, dove Fabio e Camilla hanno affrontato la ''classic swim'' (3500 mt) facendosi valere, e non poco, sugli oltre mille atleti presenti al via. Il monticellese si è piazzato al nono posto, mentre la nuotatrice di Renate è arrivata ventesima nella classifica assoluta, seconda fra le donne dietro soltanto alla campionessa mondiale Iris Menchini.

La premiazione della renatese Camilla Viganò

Una bella soddisfazione dunque per i due giovani atleti di Effetto per lo Sport - che già a luglio avevano brillato nella Traversata del Lario 2019 tra Onno e Mandello - al termine di un week-end all'insegna dello sport e del divertimento.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco