Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.580.721
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 31/10/19

Lecco: V.Sora: 32 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 32 µg/mc
Colico: 35 µg/mc
Moggio: 68 µg/mc
Scritto Martedì 05 novembre 2019 alle 08:43

Casatese: lettera di protesta a LND e AIA dopo l'ultima gara

Una lettera inviata nella giornata di lunedì 4 novembre ai vertici lombardi dell'Associazione Arbitri e della Lega Nazionale Dilettanti. Il mittente? La Casatese, che ha lamentato un trattamento non adeguato subito durante la partita di Eccellenza giocata domenica a Sant'Angelo Lodigiano.
Secondo la società calcistica di Casatenovo, l'intera gara - chiusasi a reti inviolate, ma con due gol annullati - sarebbe stata caratterizzata da insulti lanciati dagli spalti dalla tifoseria avversaria e da un trattamento arbitrale fortemente penalizzante. Nella lettera firmata dal presidente Gianni Sassella, la società casatese contesta diversi torti, tecnici e non solo. ''Non ci piace fare i piangina, come si dice in Brianza, ma vogliamo anche noi una giusta tutela'' è in sintesi il messaggio contenuto nella missiva.

Di seguito la lettera inviata ai vertici AIA e alla LND dalla società di Casatenovo:

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco