Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.580.608
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 31/10/19

Lecco: V.Sora: 32 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 32 µg/mc
Colico: 35 µg/mc
Moggio: 68 µg/mc
Scritto Mercoledì 06 novembre 2019 alle 09:30

Oggiono, Bachelet: incontro con Morganti e ''Green Day''

Sono due le proposte in programma destinate agli studenti dell'ultimo anno dell'istituto Bachelet di Oggiono. Il primo, in programma per lunedì 11 novembre alle 10.30 presso l'aula magna della scuola secondaria, vedrà la presenza di Marco Morganti, ex amministratore delegato di Banca Prossima, responsabile Direzione Impact che coinvolge terzo settore e welfare del gruppo Intesa San Paolo: sarà presente per spiegare la sua ricerca - condotta con Giuliano Amato, in dialogo con Leonardo Becchetti, Enrico Giovannini e Mauro Magatti - "Strade giuste. Economia e società nel segno del bene comune", pubblicata da Feltrinelli.
Quattro classi quinte e una quarta ascolteranno l'intervento sull'economia nel segno del bene comune: "C'è una dimensione sociale, civile e generativa dell'economia che produce valore per l'intera collettività. Un'economia dove non conta solo realizzare l'interesse individuale, ma coniugare profitti e diritti, quantità, qualità e sostenibilità. Al centro c'è l'inclusione sociale: la capacità di garantire a tutti i cittadini l'accesso a servizi, beni e opportunità. Ci sono strade giuste da intraprendere". Oltre ai saluti della dirigente scolastica Anna Panzeri, del sindaco di Oggiono Chiara Narciso, è prevista l'introduzione di Matteo Bonacina, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore - Cattolica per il Terzo Settore mentre, come moderatore, sarà presente il giornalista Gianluca Morassi.
Mercoledì 13 novembre, invece, la classe quinta B del liceo linguistico sarà protagonista di un "Green Day". Facendo seguito a un approfondimento sul tema del cambiamento climatico in classe con i docenti professoressa Romano (lingua inglese) e professoressa Bulli (scienze) ed in linea con le mobilitazioni giovanili per la salvaguardia dell'ambiente, gli studenti della classe 5BLL propongono la realizzazione a scuola di una giornata di attività e di confronto in lingua inglese dedicata alle cause e alle conseguenze del surriscaldamento climatico e alle possibili azioni/interventi da adottare per il futuro. Gli obiettivi consistono nell'informare e sensibilizzare sul tema del cambiamento climatico; fornire un'occasione di dialogo reciproco tra le classi e discutere su come contribuire, con le azioni di ogni giorno, alla riduzione degli sprechi e al miglioramento delle condizioni ambientali. Per motivi di sicurezza, per rendere più agevole la partecipazione e gli spostamenti delle classi durante la giornata , parteciperanno a questo progetto le classi quinte liceali dell'istituto e le classi del triennio del liceo linguistico. La selezione delle classi è motivata dal grado di interesse sul tema, e trattandosi di un progetto in lingua inglese, dal livello di competenza linguistica necessario per la partecipazione alle attività.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco