Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.173.623
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Sabato 30 novembre 2019 alle 17:53

Nel casatese-oggionese volontari in campo per la Colletta Alimentare

E' andata in scena quest'oggi la 23°Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Un'iniziativa semplice, divenuta nel corso degli anni un importante momento di coinvolgimento e sensibilizzazione della società rispetto al problema della povertà alimentare. Alla raccolta - promossa in tutta Italia dalla Fondazione Banco Alimentare - hanno potuto infatti contribuire in tantissimi acquistando generi di prima necessità tra cui pasta, tonno in scatola, olio, riso, legumi, biscotti ed altro ancora.

OGGIONO

Erano diversi i punti vendita del territorio casatese-oggionese all'esterno dei quali i volontari sono rimasti dalla mattina sino al tardo pomeriggio per raccogliere i prodotti alimentari che i consumatori all'uscita di ciascun supermercato hanno voluto devolvere in beneficenza a favore di coloro che si trovano in una condizione difficile, non potendosi permettere di acquistare nemmeno beni di prima necessità.

OGGIONO

All'iniziativa hanno partecipato - fra gli altri - alcuni dei più noti marchi della distribuzione alimentare situati a Barzanò, Casatenovo, Missaglia, Monticello, Oggiono e presso ciascuna realtà ad attendere le persone all'uscita c'erano i gruppi Caritas e Alpini, i rappresentanti di Comunione e Liberazione e anche i bambini e gli educatori degli oratori e delle scuole.

CASATENOVO

Un piccolo, grande dono assolutamente libero che dà sempre frutti inattesi, in particolare per i rapporti di amicizia e le sorprese umane che la Colletta Alimentare dispensa a chi vi partecipa; frutti inattesi anche relativamente alla quantità di prodotti alimentari che i lecchesi - appartenenti alle più diverse etnie, religioni e idee politiche - acquistano a favore dei poveri: l'anno passato è stata raggiunta quota 42.221 kg, ovvero oltre 42 tonnellate che nel giro di pochi giorni vengono messe a disposizione degli assistiti dagli enti che beneficiano della Colletta.

CASATENOVO

Nella nostra provincia sono 25 le strutture caritative ed assistenziali interessate, comprendendo numerose Caritas parrocchiali, il Coe-Centro orientamento educativo, la Comunità Il Gabbiano e i Somaschi di Vercurago, l'Opera San Martino e l'Istituto Sacra Famiglia; ancora, la Conferenza San Vincenzo e l'Associazione Anfora, la Chiesa Cristiana Evangelica e l'Opera Don Guanella, la Cooperativa Accoglienza e Lavoro e l'Asvap-Associazione volontari aiuto malati psichici, solo per citarne alcune.

OGGIONO

BARZANO'

Un primo bilancio dell'iniziativa tracciato a metà giornata ha registrato un risultato complessivamente positivo e soddisfacente. Adulti e bambini si sono dimostrati ovunque soddisfatti e contenti dell'impegno profuso nell'iniziativa e anche quest'anno si sono aggiunti nuovi volontari pronti a collaborare e a dare il proprio contributo per il prossimo.

CASATENOVO

MONTICELLO

"Quello della Colletta - commenta Giovanni Panzeri, referente del Banco Alimentare per la zona di Lecco - continua ad essere un gesto concretissimo e semplice per sostenere la speranza dei poveri, accogliendo così l'invito di Papa Francesco. La risposta positiva dei lecchesi e degli italiani è sempre stata più forte della crisi economica e del malessere sociale: crediamo accadrà la stessa cosa anche quest'anno".

I beni raccolti verranno poi distribuiti alle strutture caritative convenzionate del lecchese, che aiutano persone e famiglie in difficoltà.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco