• Sei il visitatore n° 339.358.712
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 09 dicembre 2019 alle 14:32

Bevera: una cena benefica alla Consolata a sostegno del Congo

Sono state circa duecento le persone che hanno partecipato alla cena benefica "Regala un sorriso" organizzata sabato sera dall'associazione missionaria "La sola verità è amarsi" di Barzanò presso l'istituto Missioni Consolata di Bevera.

Anche quest'anno l'associazione, che da anni opera nel continente africano, ha promosso l'iniziativa con l'obiettivo di raccogliere fondi per l'ospedale pediatrico di Kimbondo situato nella Repubblica Democratica del Congo.
La pediatria di Kimbondo, fondata nel 1989, accoglie bambini malati, abbandonati ed orfani al fine di fornire loro un'assistenza medica promuovendone lo sviluppo sanitario e sociale.

Nel tempo i servizi offerti dalla pediatria sono divenuti sempre di più ed oggi ed oggi le sue attività sono articolate in 4 aree: l'ospedale, che ancora oggi costituisce l'unico ospedale pediatrico gratuito per la popolazione povera in tutta l'area di Kinshasa, le case di accoglienza in cui vivono bambini abbandonati o orfani, la scuola di Saint Claret aperta non solo ai bambini della pediatria ma anche a quelle delle famiglie povere della zona, ed infine i poli agricoli dai quali provengono alcuni alimenti per il sostentamento dei bambini ospitati.

Durante la serata ha preso la parola un volontario dell'associazione, Claudio Ducoli, che da vent'anni collabora con il centro pediatrico svolgendo un'opera assistenziale. "Attualmente sono presenti presso il nostro centro circa 700 bambini, da neonati a ragazzi. Tanti di questi lavorano all'interno ed io, in qualità di tecnico di impianti elettrici ed idraulici, li preparo in questo settore in modo da poterli aiutare ad affrontare la vita al di fuori" ha spiegato il volontario illustrando attraverso le immagini le varie opere realizzate attraverso i finanziamenti. È stato realizzato un centro trasfusionale, un centro chirurgico pediatrico, due studi dentistici con annessi laboratori, un impianto fotovoltaico per fornire la corrente necessaria all'ospedale ed un pozzo per attingere l'acqua.

Alla fine della serata i volontari dell'associazione hanno rivolto un caloroso ringraziamento a tutti i partecipanti, alla parrocchia, ai Missionari di Bevera e anche all'amministrazione comunale di Barzanò.
Sa.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco