Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 233.725.035
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 11 dicembre 2019 alle 15:37

Rogoredo: l'area Fiera ospita i tradizionali mercatini natalizi

Anche quest'anno si è svolto uno degli appuntamenti natalizi divenuti ormai irrinunciabili per la comunità di Casatenovo: domenica 8 dicembre infatti, l’area solitamente dedicata alla fiera di Rogoredo ha ospitato i mercatini di Natale, che hanno attratto visitatori e clienti per tutta la giornata. Già all’ingresso è stato stato possibile osservare la bancarella dell’Asilo San Giuseppe di Campofiorenzo, accuratamente preparata dalle maestre della struttura.

Notevole è stata poi la partecipazione delle organizzazioni e delle associazioni, dai gruppi animalisti alle organizzazioni umanitarie: per esempio, uno spazio è stato dedicato alla bancarella “amico gatto”, un’associazione che si occupa proprio di gatti “liberi, randagi e abbandonati”, adoperandosi affinché vengano adottati o trovino qualcuno che si occupi di loro.
Oltre a questa, era presente la Cooperativa Sociale “La Vecchia Quercia”, che gestisce la Comunità Socio Sanitaria per disabili adulti “La Mia Casa” di Casatenovo e i cosiddetti Servizi Artimedia, rete di servizi diurni dedicati alla disabilità e dislocati sul territorio della provincia.


Sempre in ambito umanitario era presente l’organizzazione, attiva nel territorio di Cascina Levada, “Progetto Mondo Mlal” che, sostenuta dall’Unione Europea, si dedica all’aiuto e all’integrazione dei migranti in Brianza, offrendo agli adulti la possibilità di studiare l’italiano e ai bambini e ragazzi di usufruire di un doposcuola.
Immancabile è stata poi la presenza dell’Operazione Mato Grosso, movimento di volontariato volte ad educare e a favorire i più bisognosi. Anche la Parrocchia ha partecipato ai mercatini, grazie agli stand della Caritas e del Gruppo Missionario di Rogoredo, quest’ultimo presente con un’iniziativa di vendita di libri.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Da non tralasciare la presenza di venditori alimentari, che hanno proposto specialità di ogni genere, variando dai panettoni siciliani al miele artigianale.
Immancabile poi è stata anche la partecipazione dei privati: sono state molte infatti le bancarelle delle singole famiglie, che hanno tutte condiviso l’idea del riciclo creativo e del risparmio, creando lavoretti, souvenir e decorazioni del tutto particolari e accattivanti.

In una giornata fredda come quella di domenica, per fortuna, è stato possibile per tutti riscaldarsi a gazebo che offrivano cibo e bevande calde, tra cui frittelle, tè caldo e zucchero filato. Per i più piccoli infine, la possibilità di scattare una foto sulla slitta di Babbo Natale e il suo fidato elfo, accompagnati da un suonatore di cornamusa. Tutti elementi che hanno contribuito ad accrescere l’atmosfera di felicità e spensieratezza, utile per trascorrere una giornata insieme all’insegna dello shopping natalizio.
G.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco