Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.734.648
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 15 dicembre 2019 alle 16:10

Casatesport: atleti e volontari si ritrovano a cena per ''fare il punto'' sull'attività 2019

Si è tenuta venerdì 13 dicembre la tradizionale cena natalizia che ha riunito nel salone dell'oratorio di Don Bosco di Valaperta volontari e atleti della Casatesport.

Il salone dell'oratorio di Valaperta, scenario della cena conviviale di Casatesport

La società, attiva da oramai 26 anni, si riunisce ogni inverno per chiudere l'anno insieme con tutte le discipline: tra gli invitati infatti figuravano gli iscritti delle attività che propone la società, come tennis, kung fu, ginnastica artistica, QI gong, ginnastica ritmica, volley, basket e danza.

Da sinistra Mirko Gatti e Angelo Perego

A presentare e condurre la serata anche quest'anno c'era Mirko Gatti, affiancato dall'immancabile presidente della Casatesport, Angelo Perego. La cena si è infatti aperta con la presentazione, proprio da parte di quest'ultimo, dei sei nuovi allenatori entrati in società: Antonella Galimberti, nuova allenatrice di basket under 14, Chiara Commito, allenatrice di volley under 12, Cristiano Pollastri, allenatore di volley under 14, Mara Levito, nuova direttrice sportiva e tecnica di tutta la sessione di ginnastica artistica, Valeria Mauri direttrice tecnica della nuova sezione di ginnastica ritmica e infine Francesca Rocchiccioli, nuova giovanissima istruttrice di danza per i corsi giocodanza e base.

I nuovi allenatori presentati durante la serata

Nel corso della serata, tra una portata e l'altra, ci sono state diverse iniziative per intrattenere il pubblico, che hanno visto come protagonisti diversi partecipanti alla cena, in modo particolare gli allenatori e gli organizzatori. Prima fra tutti Lucia, che è stata invitata sul palco per recitare a memoria l'infinito, una delle liriche più iconiche e famose di Leopardi, suscitando grande ammirazione da parte dei partecipanti alla cena. 

Al microfono l'allenatrice della nazionale paralimpica di nuoto, Micaela Biava

Sul palco poi è stata invitata anche Micaela Biava, segretaria di Casatesport, che ha detto qualche parola sulla cena e sul recente invito della squadra azzurra di nuoto paralimpico (di cui è allenatrice) al Quirinale, avendo così la possibilità di conoscere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Per aggiungere un altro po' di sano divertimento alla serata, tra il primo e il secondo piatto alcuni allenatori sono stati invitati sul palco per sfidarsi tra loro partecipando a un quiz: si è parlato di cultura generale, di curiosità e, ovviamente, anche di sport.
Un appuntamento caratteristico e imperdibile di questa festa inoltre, è sicuramente la tombola, che anche quest'anno ha offerto circa 60 premi, tra quaterna, cinquina e tombola. Quelli della tombola, tuttavia, non sono stati gli unici gadgets assegnati durante la serata: agli allenatori, infatti, è stato offerto come segno di ringraziamento un prosecco o un panettone, tipici doni natalizi, mentre tutti gli iscritti a un corso della Casatesport sono stati premiati con una sacca con il logo della società.

Non è mancato infine un momento dedicato in modo particolare alle ragazze del corso di ginnastica artistica, che si sono esibite in una splendida coreografia.

La serata è stata dunque un atteso momento di ritrovo per tutti i ragazzi accomunati dalla passione per lo sport, per trascorrere insieme una bella serata e scambiarsi ancora una volta gli auguri di buone feste.
G.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco