Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.387.953
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Mercoledì 08 gennaio 2020 alle 12:22

Sirtori: il 12 Quba Libre in concerto con Ethnica

L'Associazione Ethnica in occasione della ripresa dei corsi e delle attività propone

QUBA LIBRE in concerto

Domenica 12 gennaio 2020 alle ore 16.00

Centro Sportivo E.Bearzot - Via Ceregallo SIRTORI (Lc)

L'Associazione Ethnica in occasione della ripresa delle attività dopo la pausa invernale organizza il concerto dei QuBa Libre ritornando nella storica sede dei concerti del Centro Sportivo E. Bearzot di Sirtori, in via Ceregallo.

La serata vuole essere un momento di incontro dopo le festività natalizie per un musicale scambio di auguri in vista del nuovo anno.

Ci accompagneranno i QuBa Libre gruppo piemontese che propone musica occitana tradizionale e di propria composizione destinata al ballo ma anche all'ascolto.

Il nucleo originario di QuBa Libre è composto da Simonetta Baudino maestra di ghironda e organetto diatonico (è stata anche allieva di Sergio Berardo leader de "Lou Dalfin") e da Giuseppe Quattromini vero "musicista popolare" che, pur non avendo studiato musica, con la fisarmonica, la chitarra e l'armonica a bocca la suona da sempre. Il sound di QuBa Libre è intenso e coinvolgente e diventa ancora più completo quando, come in questo caso, il duo si trasforma in trio grazie alla collaborazione di una giovane e promettente musicista delle vallate occitane, Michela Giordano (percussioni, voce).

Il repertorio eseguito è un lungo viaggio in musica che attraversa tutta la regione occitana, partendo dalle vallate alpine cuneesi e torinesi e arrivando fino ai Pirenei, e propone diverse musiche da ballo che vanno dalle più sfrenate "corente" vernantine, fino alle intense mazurke francesi, passando per scottish, rigodon, danze basche, bourrées a due e tre tempi, circoli, chapelloise e molto altro.

Durante la serata verranno inoltre presentate le attività di Associazione Ethnica che si svolgeranno nel corso del 2020, in particolare i corsi di balfolk, base a avanzati.

Nicola Brighenti, presidente dell'associazione è felice di annunciare la ripresa delle attività e afferma che "Il 2019 è stato un anno intenso e ricco di soddisfazioni, dai corsi sempre numerosi, ai concerti a ballo fino ad arrivare al Festival Lavel Folk che come da tradizione si è tenuto in estate nella suggestiva location del Monastero del Lavello di Calolziocorte ed ha visto la partecipazione di numerosi musicisti e ballerini. Gli amici e i volontari che si sono aggiunti a Ethnica ci riempiono di gioia e di voglia di continuare nel nostro percorso di diffusione del ballo e della musica popolare. Per questo siamo felici di accogliere e ascoltare i QuBa Libre, che con le loro sonorità e la preparazione dei suoi musicisti ci condurranno in una serata emozionante."


Il biglietto di ingresso sarà di € 8,00 (€ 6,00 per i tesserati Ethnica) e per avere ulteriori informazioni circa il concerto e le future attività di Ethnica, si può scrivere a info@associazioneethnica.com, consultare il sito web www.associazioneethnica.com o la pagina Facebook ASSOCIAZIONE ETHNICA.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco