Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.449.826
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 09 gennaio 2020 alle 21:32

Costa: a fuoco il filtro di un macchinario, 5 feriti alla Limonta

Soccorsi in azione in questi minuti nel centro di Costa Masnaga. Secondo quanto è stato possibile apprendere fino ad ora - le informazioni sono ancora frammentarie - l'allarme è scattato poco prima delle 21 in via Cesare Battisti, all'interno della Limonta SpA, azienda specializzata nella lavorazione di tessuti destinati al settore dell'abbigliamento, della pelletteria e per i calzaturifici. Qui, per cause ancora da accertare, avrebbe preso fuoco il filtro di un macchinario. 



Alcune immagini dei soccorritori presenti in questi minuti all'interno dell'azienda di Costa Masnaga

Sono stati prontamente allertati i soccorsi: dal distaccamento dei Vigili del fuoco di Lecco sono partite verso Costa tre camionette, giunte sul posto insieme ai colleghi di Erba. Tuttavia l'incendio, di lieve entità, è stato in breve tempo domato. In questi minuti sta invece intervenendo una squadra sul tetto dell'azienda per comprendere se possano esserci altri danni. Quanto alle persone coinvolte nell'evento, sarebbero cinque soggetti dei quali ancora non si conoscono le generalità: tutti uomini comunque, di età compresa tra i 30 e i 60 anni. 





A prestare loro soccorso sono intervenute tre ambulanze. I sanitari - dopo aver prestato le prime cure del caso, valutando le loro condizioni - li hanno trasferiti in ospedale a Erba e Cantù in codice verde e giallo. Nessuno dunque verserebbe in gravi condizioni.



Come accennavano in apertura, resta da accertare la dinamica dell'accaduto di cui si stanno occupando i Carabinieri.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco