Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.449.567
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 11 gennaio 2020 alle 17:39

Barzanò: 150mila € i danni alla copertura del centro Paolo VI dopo la tromba d'aria

Sono pronti a prendere il via i lavori per la sistemazione della copertura del centro Paolo VI, sede dell'oratorio di Barzanò, danneggiato da una sorta di tromba d'aria verificatasi lo scorso 15 novembre. In quell'occasione le fortissime raffiche di vento avevano parzialmente scoperchiato il tetto del palazzetto, utilizzato per le attività parrocchiali, per le lezioni di educazione fisica del liceo Parini e per quelle legate allo sport, essendo la sede principale dell'Asd O.Barzanò (ex Polisportiva).

Alcune immagini dei danni causati dalla tromba d'aria lo scorso novembre

Come ha annunciato don Renato Cameroni nell'ultimo informatore settimanale, prima di Natale si è concluso l'iter burocratico con la compagnia assicurativa della parrocchia, con danni quantificati in circa 150mila euro.
L'assicurazione garantirà la copertura del 90% dei danni: restano dunque da finanziare 20mila euro circa, già comprensivi della franchigia di 5mila euro prevista da contratto.
''Questa bella notizia - ha detto il prevosto - ci permette di iniziare i lavori quanto prima, ovviamente tempo permettendo. Abbiamo già l'impresa pronta ad eseguire l'intervento. Alcune persone si sono già fatte avanti per aiutare a coprire la spesa che ci permetterà di ultimare i lavori. Tra questi - oltre a privati - anche associazioni e gruppi della comunità pastorale. A tutti loro un sentito ringraziamento''.

In programma una serie di iniziative per raccogliere i fondi necessari; fra queste la vendita del vino da parte dei chierichetti sul sagrato della chiesa barzanese, sabato 18 e domenica 19 gennaio.
Oltre ai danni strutturali, l'evento atmosferico ha causato altre criticità, con i referenti della parrocchia costretti ad effettuare alcune modifiche al quadro organizzativo vigente sino a quel momento. Si è deciso ad esempio di utilizzare le aule della catechesi come spogliatoi per i campi da calcio; pertanto le attività del catechismo si stanno svolgendo a Sirtori in settimana e a Cremella il sabato.

Insieme al Comune sono stati individuati infine spazi alternativi per consentire le attività sportive a cura dell'Asd O.Barzanò (ex Polisportiva), molte delle quali si svolgevano appunto all'interno del palazzetto.
Incerte al momento le tempistiche di intervento, ma si presume che il termine lavori si avrà entro la primavera.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco