Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.137.579
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 25 gennaio 2020 alle 10:56

SS36: asfalto rovinato tra Nibionno e Molteno, sopralluogo di Anas

Dopo le polemiche e le ripetute segnalazioni di questi giorni, sabato mattina Anas è intervenuta sul tratto di superstrada 36, in direzione nord, per un sopralluogo con chiusura delle corsie interessate al fenomeno dell'asfalto ammalorato. Un vero e proprio problema per i mezzi in transito, soprattutto nel tratto compreso fra Nibionno e Molteno procedendo verso Lecco.

Lo stesso aveva fatto il giorno precedente nel territorio monzese: qui è stata la zona tra Verano Brianza e Carate in direzione Milano ad essere finita sotto i riflettori per le condizioni disastrate del fondo stradale. Rattoppi di asfalto a freddo per ''riempire'' le buche, in attesa di un intervento più incisivo e duraturo.
Le segnalazioni degli automobilisti riguardano i frammenti di asfalto sgretolato che, al passaggio rapido dei veicoli, possono rappresentare un vero e proprio rischio per carrozzerie, parabrezza, caschi o addirittura qualche motociclista in transito.

Le condizioni della SS36 sono finite anche sul tavolo dei vertici regionali di Anas, tramite lettera del consigliere regionale della Lega, il besanese Alessandro Corbetta, ma anche di svariati automobilisti, fra i quali il nostro lettore che proprio nella giornata di ieri aveva voluto condividere insieme a noi quanto inoltrato alla società competente.

Immagini a cura di Edoardo Terraneo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco