Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.590.523
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 gennaio 2020 alle 19:40

Barzanò: il CAI in lutto per Gian Luigi Riva, consigliere esperto in alpinismo giovanile

Lutto nel CAI. Si è spento a 58 anni Gian Luigi Riva, storico consigliere della sezione di Barzanò. Membro di lungo corso del consiglio direttivo del sodalizio, il volontario è mancato nella serata di domenica al termine di una lunga e implacabile malattia.

Gian Luigi Riva

Tra i fautori del rilancio del gruppo di alpinismo giovanile avvenuto qualche anno fa, Riva era un volto più che noto per i bambini e i ragazzi che frequentano le attività del sodalizio, soprattutto per chi segue i corsi di arrampicata nell'ex palestra di Via Sirtori.
A ricordarlo è stato il presidente Corrado Cazzaniga, esprimendo il cordoglio di tutti i soci e degli iscritti alla grande famiglia CAI. ''Gianluigi era una persona riservata, ma sempre disponibile. Quando c'era bisogno di aiuto, lui arrivava e si metteva al lavoro con grande impegno'' ha detto il barzanese, ricordando la salita lungo la ferrata del Medale, compiuta insieme all'amico e volontario due anni fa.

Riva (terzo da sinistra, in prima fila) insieme al resto del direttivo del CAI di Barzanò

Quella per Riva fu l'ultima salita in montagna insieme ai compagni del CAI che domani mattina - insieme agli altri amici e naturalmente ai familiari - gli tributeranno l'estremo saluto durante le esequie funebri celebrate alle ore 10 in basilica a Missaglia, paese dove viveva.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco