Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 284.558.595
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 05 febbraio 2020 alle 16:05

Pallamano Molteno: intervista a Matija Gligic

Matija Gligic
Il calendario del campionato nazionale di A2 di pallamano, offrirà sabato sera, al team moltenese del Salumificio F.lli Riva, un turno casalingo, sulla carta, molto abbordabile. Alle 20, a Molteno, infatti, si giocherà il match tra i padroni di casa del tecnico Alfredo Rodriguez, e la formazione del Ferrara United. Tra le due formazioni, ci sono ben tredici punti di differenza.
Questo sotto l'aspetto tecnico-agonistico del campionato. Ma, come sempre, ci piace presentare anche i nostri atleti. Questa volta, il compito di presentarsi, spetta a Matija Gligic.
Classe 1999, nato in Serbia, ma da anni in Italia, e da anni, grande appassionato di pallamano.
Ciao Matija e grazie per la tua disponibilità, raccontaci un po' di te:
Ho iniziato a giocare a pallamano, a 8 anni, a Tortona con il Derthona Pallamano: fino ai 14 anni. Sono passato al calcio fino ai 16 anni, per poi ritornare inevitabilmente sullo sport che mi è sempre piaciuto di più. Il passaggio ai Leoni Pallamano Tortona, dove ho giocato nelle categorie giovanili e poi in serie B. Ho comunque una passione profonda per tutti gli sport tra cui anche il basket.
Come ti trovi in questa nuova esperienza a Molteno?
Da quest'anno sono a Molteno con mio fratello. E' una sfida importante e non certamente banale, che abbiamo voluto fare, per misurarci in un campionato di livello superiore come la serie A2 ed in un altro ambiente. Ambiente molto serio, e una squadra, dove tutti abbiamo un obbiettivo chiaro. Ovvero vincere e migliorarci giocando a pallamano.
Quale è il rapporto con I tuoi nuovi compagni di squadra?
Mi sto trovando bene: con i compagni di squadra, con l'allenatore ed i dirigenti. Tutti molto disponibili.
Cosa potresti dare tu Matija, al Molteno?
Al Molteno posso e voglio dare il mio contributo mettendo in campo, negli allenamenti, in partita, tutta la mia passione, l' impegno, l' energia. Tutto è indispensabile per essere protagonisti e competitivi.
Dove deve migliore il giocatore Matija?
Devo migliorare su molti aspetti, come movimenti e posizione di base per il ruolo che ricopro: ossia il portiere. Devo lavorare e sviluppare un modo più corretto ed efficace nel parare.
Matija, un tuo giudizio su questo campionato di A2?
Penso che nonostante le difficoltà avute, causa infortuni di alcuni giocatori, stiamo disputando un buonissimo campionato e che dobbiamo continuare a lavorare come vuole il nostro coach.
Secondo te dove può arrivare il Salumificio F.lli Riva Molteno?
Lavoriamo e ci alleniamo con in testa sempre l'obbiettivo di vincere. Dando il massimo, con questa mentalità, e con questo gruppo - conclude Matija Gligic - penso che a fine stagione non avremo sicuramente rimpianti e potremmo anche giocare le nostre carte per conquistare il salto in A1.
Grazie mille Matija, e sempre forza Molteno !
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco