Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.184.031
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 11 febbraio 2020 alle 15:18

Barzanò: record per la staffetta master alle gare regionali. Due ori per quattro ''over 80''

Ottimi risultati per la piscina di Barzanò che negli scorsi giorni ha ottenuto un vero e proprio record grazie ai quattro nuotatori (80 anni la media anagrafica dei quattro) della squadra master. Sabato 8 febbraio infatti, si sono svolte a Lodi le staffette inserite nei campionati regionali lombardi nuoto master. Imponente la partecipazione regionale con un migliaio di nuotatori presenti e ben 586 diverse formazioni provenienti da tutta la Lombardia.
Le formazioni delle staffette sono suddivise per tipologia e fasce d'età d'appartenenza, partendo dalle più giovani: quindi dalla categoria 100 formata da 4 atleti con età media di 25 anni per giungere all'inarrivabile e più alta fascia d'età esistente, ovvero la 320 formata da 4 atleti con 80 anni di media (in Italia ci sono si e no 2 o 3 squadre che possono vantare staffette di questa categoria).

La squadra master con Lucia Guzzonato 80 anni, Liliana Campa 79 anni, Sergio Galbiati 80 anni e Attilio Pedrazzini 82 anni

Grandissimo l'impegno profuso dalla Squadra Master Effetto Sport di Barzanò, che ha messo in acqua la bellezza di 38 diverse formazioni stabilendo un primato all'interno dei campionati regionali lombardi e spiccando, anche, rispetto alle migliori società a livello nazionale. ''E' secondo me eccezionale che in un paesino della Brianza si riesca a raccogliere questa passione e questa infinita energia'' le parole dell'allenatore Simone Fumagalli. ''Tra queste 38, tutte meritevoli allo stesso modo, si sono contraddistinte sia le più giovani che le veterane, ma il momento clou dell'intera manifestazione è stato però rappresentato dalla discesa in acqua nella 4 x 50 stile della mitica mi-staffetta 320, unica presente in una fascia così alta d'età ai campionati regionali''.
I componenti della squadra sono Lucia Guzzonato 80 anni, Liliana Campa 79 anni, Sergio Galbiati 80 anni e infine Attilio Pedrazzini 82 anni. L'emozione e il coinvolgimento del pubblico hanno contraddistinto l'intera performance, a cominciare dalla partenza con la stretta di mano ricevuta da tutti i giudici presenti, per terminare all'arrivo con una standing ovation da parte del pubblico. Una vera e propria ovazione che ha visto i quattro atleti tutti in lacrime come ragazzini, tra l'emozione e lo stupore generale.
''Quasi nulla importava se la staffetta aveva ovviamente vinto l'oro e pure sfiorato il record italiano di categoria. Medesima formazione di atleti con altrettanti applausi, strette di mano, lacrimucce e immancabile oro, anche nella 4 x 50 mista. In queste due staffette si sono riuniti in un solo istante tutti i valori messi in campo dalla Squadra Master di Barzanò in quasi 30 anni di attività, ovvero impegno, voglia di confrontarsi e competere con tutti, sempre con rispetto, amicizia e spirito aggregativo. Praticare lo sport a quest'età ci insegna che molto spesso é fondamentale avere delle sfide contro cui lottare per tenerci vivi, per poter di nuovo guardare avanti'' ha concluso l'allenatore, fiero come non mai di guidare questa straordinaria formazione.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco