Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.976.541
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Mercoledì 12 febbraio 2020 alle 09:15

Bosisio, Nostra Famiglia: l'ICS esprime vicinanza ai lavoratori

La dirigente Orsola Moro
L'istituto comprensivo di Bosisio Parini manifesta solidarietà nei confronti dei dipendenti de "La Nostra Famiglia", in vertenza contro la scelta dell'azienda di applicare loro il contratto nazionale Aris (assistenza religiosa istituiti socio) del 2012 relativo al settore delle residenze sanitarie assistenziali (Rsa) e dei centri di riabilitazione, in sostituzione di quello attualmente in vigore. Come noto, la vicinanza del comprensivo ha particolare significato dal momento che la scuola de "La Nostra Famiglia" fa riferimento al plesso di Bosisio.
"La Dirigenza dell'Istituto comprensivo di Bosisio Parini, la componente RSU e gli insegnanti in servizio nei plessi all'interno dell'Associazione "La Nostra Famiglia" esprimono vicinanza alle lavoratrici e ai lavoratori del Centro con cui da anni collaborano quotidianamente apprezzandone la dedizione e la professionalità" è il messaggio comunicato dall'istituto, augurando la risoluzione della questione. "Auspicano una soluzione condivisa del conflitto in atto nell'interesse di tutte le parti in causa e del successo del processo di riabilitazione degli alunni che deve essere al centro dell'interesse collettivo".
La questione è già stata fatta oggetto di interesse da parte dell'amministrazione comunale che si sta proponendo come parte attiva insieme ai comuni di Molteno e Rogeno e anche del gruppo di minoranza "Bosisio Viva" che ha presentato una mozione sul tema.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco