Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.182.245
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 13 febbraio 2020 alle 12:10

Garbagnate: 60 nuovi pali con luci Led per risparmio d’energia

Nuovi pali dell'illuminazione a Garbagnate Monastero. A seguito dell'attuazione dell'articolo 30 del decreto legge del 30 aprile 2019 (DL Crescita) e del decreto del direttore generale per gli incentivi alle imprese del 14 maggio 2019, sono stati assegnati i contributi in favore dei comuni, sono stati assegnati i contributi in favore dei comuni per la realizzazione di progetti relativi a investimenti nel campo dell'efficientamento energetico e dello sviluppo territoriale sostenibile. Con una parte delle risorse ottenute, pari a circa 25.000 euro, l'amministrazione comunale ha deciso di investire sulla pubblica illuminazione: è quindi cominciata la sostituzione delle teste-palo ormai vetuste con una nuova tecnologia Led per un quantitativo complessivo di 60 pali. La gara d'appalto, con uno sconto del 34%, è stata vinta dall'azienda Livio impianti che ha cominciato l'intervento verso il 20 gennaio. I lavori, che hanno come obiettivo il risparmio energetico, si stanno ora concludendo con la posa dell'etichettatura dei pali nelle vie oggetto di intervento: via Europa, via Aldo Moro, via Leopardi, via Valli, viale Brianza e in parte il parco degli aceri.
Il comune disponeva di un documento di analisi illuminazione esterna (DAIE) che è stato aggiornato, georeferenziando la mappa che indica il patrimonio a livello comunale. A Garbagnate ci sono i pali di Enel Sole che il comune ha riscattato e sui quali Enel è già intervenuta; quelli appartenenti al patrimonio comunale con sorgenti tradizionali e vetuste sui quali si è intervento. Infine, c'è l'arredo urbano, ovvero le luci su parchi e piste ciclopedonali. L'intervento dell'amministrazione è quindi andato in continuità con i pali riscattati da Enel Sole in modo da avere dei tratti di strada dove è possibile vedere l'intervento finito.
"L'obiettivo dell'amministrazione è quello di riuscire a concludere nel corso del suo mandato l'efficientamento di tutti i pali stradali" ha spiegato il vicesindaco nonché assessore ai lavori pubblici Ilaria Villa. "Si stanno valutando poi ulteriori soluzioni per intervenire anche sull'illuminazione dei percorsi ciclopedonali".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco