Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.169.521
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Giovedì 20 febbraio 2020 alle 08:24

Casatenovo: Premio S.Giorgio, 4°edizione. Ultime ore per proporre una candidatura

Ultime ore per proporre la candidatura di un casatese meritevole al Premio San Giorgio alle Arti e alla Cultura. E' infatti possibile inviare le segnalazioni tramite i consueti canali - con un semplice clic sul sito dell'Auditorium, del Comune di Casatenovo, su Casateonline oppure in busta chiusa presso il cineteatro di via Parini - fino a questa sera, giovedì 20 febbraio.

L'Auditorium di Casatenovo

Giunto alla quarta edizione, il Premio - iniziativa organizzata dall'Auditorium di Casatenovo in collaborazione con il Comune, la Pro Loco e Casateonline - è nato nel 2017 per "far conoscere, segnalare, ricordare e ringraziare i casatesi di ieri e di oggi che si sono particolarmente distinti nel panorama culturale in Italia e all'estero", come si legge nel bando del premio, consultabile in tutte le sue parti sul sito dell'Auditorium casatese.
Le prime tre edizioni si sono contraddistinte per le numerose segnalazioni pervenute ed il Premio poi consegnato - nel 2017 - nelle mani del maestro Massimo Mazza e dell'ex presidente della Pro Loco Nino Molteni, dello scrittore Pierangelo Colombo e dell'organista Alessandro La Ciacera l'anno successivo. Nel 2019 infine, ad essere premiati erano stati Virginia Frisoni, Luigi Saruggia e Nando Bonini.

Sulla scorta del successo ottenuto, l'Auditorium ha deciso di riproporre l'iniziativa per ''rendere merito a chi si è distinto nelle arti e nella cultura e ringraziarlo pubblicamente per la sua dedizione e la sua passione", nell'anno in cui peraltro il cinetratro casatese celebra mezzo secolo di vita.
Il Premio è rivolto a tutti i casatesi, - per nascita, residenza presente o passata o per impegni particolari sul territorio - che si siano distinti nell'arte o nella cultura, con la realizzazione, la promozione o il sostegno di iniziative in questi campi.
Ad assegnare il riconoscimento sarà una commissione ad hoc - composta dal prevosto di Casatenovo don Antonio Bonacina, da tre membri del gruppo volontari dell'Auditorium, dal delegato alla Cultura del Comune di Casatenovo, dalla presidente della Pro Loco e da un giornalista di Casateonline - che vaglierà le candidature pervenute.

La commissione con le autorità comunali e i vincitori del Premio, edizione 2019

Il nominativo del vincitore sarà reso pubblico il 20 marzo, mentre il premio verrà consegnato durante una cerimonia ad hoc in programma giovedì 23 aprile 2020, in occasione della ricorrenza di San Giorgio, patrono di Casatenovo.

Per inviare una segnalazione clicca QUI
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco