Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.976.105
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Venerdì 14 febbraio 2020 alle 18:04

Pallamano Molteno, A2: Incognita San Vito Marano

Esteban Alonso e Facundo Garcìa
Leggendo la classifica, bisognerebbe stare tranquilli. La seconda della classe del girone A, Il Salumificio F.lli Riva Molteno, affronta
il fanalino di coda del San Marano team vicentino, che ha iniziato il girone di ritorno con alcune sostanziali ed importanti novità. Come ci spiega il nostro dirigente Gianni Breda : "La squadra di San Vito Marano, pur se stata ripescata lo scorso anno in Serie A2, ha iniziato il campionato con un girone dandata non certo esaltante. Ovviamente la Società si è quindi attrezzata per rafforzare notevolmente la squadra e per cercare di conquistare la salvezza".
Gianni, sono stati acquistati due innesti importanti: "Esattamente, si sono rinforzati con due terzini.Il primo è un
terzino destro mancino, di altissimo livello, l’italo argentino Mariano Bertolez, classe 1995, altezza 1.93 cm, noto in Italia per
aver giocato con diverse squadre di primo livello come Cologne, Pressano e Sassari. Ha avuto purtroppo alcuni problemi al ginocchio, ora ha recuperato e sicuramente vanta una grande esperienza. L’altro innesto è il terzino sinistro, nazionalità uruguaiana, Francisco Ancheta anchegli un giocatore di spessore internazionale". Come vedi quindi il prossimo match?
''Diciamo che è sicuramente una trasferta ostica. Quelle sfide da non sottovalutare, che nascondono insidie, e che devono essere prese con la giusta cattiveria agonistica, con concentrazione. Conviviamo con alcuni infortuni, ma per fortuna la nostra rosa è molto ampia, ed i nostri ragazzi stanno rispondendo molto bene al mister Alfredo
Rodriguez''.
Non rimane che dire: forza ragazzi e forza Molteno !
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco