Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 248.174.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 16 febbraio 2020 alle 08:34

Monticello: Roberta Mauri conquista il podio alla Red Sea Swim Cup con il gruppo Italia

Il Tricolore è stato portato in alto il primo week end di febbraio grazie ai risultati e all'impegno degli atleti italiani che hanno partecipato alla gara internazionale in acque libere ''Red Sea Swim Cup'' nel Golfo di Eilat, sulla punta settentrionale del Mar Rosso.

Il gruppo di nuotatori italiani che hanno preso parte alla gara

Il sito israeliano è noto in tutto il mondo per essere una delle principali location di nuoto in mare aperto del pianeta, tanto da ospitare appunto l'unica gara invernale dell'emisfero nord. Questo grazie alla piacevole temperatura che si registra tutto l'anno nel Golfo di Eilat.

Tra i nuotatori italiani che hanno partecipato alla competizione c'era anche la monticellese Roberta Mauri, tornata per il secondo anno consecutivo a Eliat per la bellezza dello scenario e per mettersi in gioco ancora una volta nelle acque del suo splendido mare.

La nuotatrice, tesserata Gonzaga Sport Club Milano e allenata da Paolo Felotti, è arrivata al primo posto nella sua categoria affrontando il percorso di 4,5 km in una competizione a tre, affiancata dalla compagna di squadra e di società, Sabrina Peron, anche lei prima di categoria nel percorso da 7,5 km.
Per gli uomini invece, hanno partecipato Francesco Zanalda, tesserato Effetto Per lo Sport di Barzanò, Thomas Giani, tesserato CILO e classificatosi terzo sul percorso da 7,5 km, terzo assoluto e primo di categoria e Luca Monolo, tesserato Nuotatori Milanesi, posizionatosi come terzo assoluto e primo di categoria nel percorso da 4,5 km.

A sinistra Roberta Mauri sul podio

Un risultato eccellente per tutto il team, che ha festeggiato godendosi qualche giorno di vacanza negli splendidi territori marini del Golfo di Eliat. Il giorno della competizione, il primo di febbraio, la tensione è stata alta fin dalle prime ore e le gare sono cominciate a scaglioni a partire dalle ore 7.

"La cosa più bella di questa manifestazione, nonchè una delle principali ragioni che mi hanno spinto a tornare, è proprio il senso di libertà che ti avvolge quando nuoti in queste acque azzurre, calde e accoglienti. La temperatura è infatti migliore in acqua - essendo superiore ai 20 gradi - rispetto all'esterno dove invece il clima è di tipo invernale. Il fattore climatico insieme al paesaggio marino d'inverno è un connubio emozionante ed adrenalinico che rende la gara ancora più stimolante. Sono contenta di essere tornata e sono felice di aver condiviso questi traguardi con i miei compagni di squadra. La competizione è stata così bella che stiamo già progettando il viaggio anche per il prossimo anno'' ci ha detto la nuotatrice monticellese.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco