Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.299.171
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 04 marzo 2020 alle 16:13

Monticello: il dr.Folco Tarchi si è spento a 96 anni. Era stato segretario comunale

Folco Tarchi
Per anni ha rappresentato un solido punto di riferimento per alcune amministrazioni del territorio, per le quali aveva prestato servizio, dimostrando competenza e professionalità.
Si è spento nei giorni scorsi il dr.Folco Tarchi, segretario comunale a Cremella e a Sirtori negli anni Settanta. Una figura la sua, particolarmente nota e apprezzata, tenendo conto del ruolo importantissimo svolto a tutela dell'interesse pubblico delle istituzioni per le quali aveva lavorato.
Residente a Torrevilla di Monticello, vedovo da qualche tempo, Folco Tarchi è mancato alla veneranda età di 96 anni. Finchè il fisico e le forze glielo avevano consentito, si era continuato ad interessare delle vicende istituzionali di questo territorio, recandosi anche più volte in visita presso il locale municipio, per un saluto e uno scambio di vedute con gli amministratori monticellesi, come ci ha rivelato l'ex sindaco Luca Rigamonti. Un'ulteriore conferma a questo proposito ci è arrivata dall'attuale sindaco Alessandra Hofmann che lo ha visto non molto tempo fa e ne ha ricordato il temperamento chiaro e forte. ''Mi ha ricordato che devo lavorare per il bene comune'' le parole dell'amministratrice.
Il primo cittadino di Sirtori, Davide Maggioni, ci ha detto di averlo incontrato qualche anno fa in occasione del pensionamento della storica dipendente dell'ufficio anagrafe, Ornella Fumagalli. Nella grande festa svoltasi alla presenza del personale in servizio presso il municipio, erano stati invitati anche i sindaci e i segretari comunali che avevano lavorato per l'amministrazione sirtorese; fra questi ultimi non mancavano Antonino Atepi, Mario Blandino e Folco Tarchi appunto.
Ave Pirovano, attuale sindaco di Cremella e in amministrazione dagli anni Settanta, ha voluto ricordare il segretario Tarchi per la sua preparazione e il suo rigore professionale.

Folco Tarchi con l'ex dipendente del comune di Sirtori Ornella Fumagalli e i colleghi segretari Atepi e Blandino

I funerali del 96enne si sono tenuti - in forma strettamente privata come da disposizioni regionali - lunedì mattina nella chiesa di Santa Maria della Purificazione a Torrevilla. Folco Tarchi lascia la figlia Tosca (per anni insegnante alla scuola primaria di Cremella) e il nipote Jacopo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco