Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.774.763
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 08 marzo 2020 alle 10:36

Sosteniamo il piccolo commercio

Vorrei intervenire per dar voce e sostegno al commerciante che vi ha scritto in merito alla "morte" dei piccoli negozi di paese.
Non sono un commerciante, ma un semplice cittadino che nel corso degli anni ha realizzato, come molti, che il commercio online non solo sta distruggendo la piccola media economia, ma ha contribuito a far perdere il senso del denaro in una situazione generale dove per assurdo si guarda il centesimo sulla benzina, ma non si fanno i conti sulle decine se non centinaia di euro che il classico "clic" ci fa spendere spesso inutilmente e troppo facilmente.
Di frequente sento dire "tanto per pochi euro lo prendo e al massimo lo butto".... vorrei ci si soffermi su questa frase detta da molti.... quelle stesse persone che guardano se la benzina costa 1 centesimo in più al distributore.
Ci vuole cultura anche monetaria, imparare a fare un resoconto annuale che faccia capire a tutti quanto il dover uscire ed andare in negozio in realta' ci rende consapevoli dell'importanza e il valore di ogni oggetto comprato.
Per diverso tempo, dopo aver ceduto alla tenzazione del "clic e compra" mi sono reso conto di come la prepagata svuotava facilmente e silenziosamente il mio portafogli e dopo aver deciso di limitare al minimo il circuito dello shopping online, mi sono accorto conti alla mano ,di quanto si risparmi in realta' pur avendo in casa gli stessi utili oggetti comprati in negozio.
Sostenere le piccole attivita' commerciali e' fondamentale se vogliamo mantenere viva quell'identita' personale che a livello lavorativo ed economico ha reso l'italia un paese forte. Oggi siamo in balia di e-commerce e centri commerciali che grazie all'enorme pressione mediatica hanno fatto bene il loro lavoro trasformandoci in un gregge di consumatori scellerati praticamente identici.
Grazie.
Un cittadino
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco