Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.307.231
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 08 marzo 2020 alle 12:08

Uc Costamasnaga: il discorso del presidente Mainetti

Riceviamo e pubblichiamo il discorso del presidente dell'Uc Costamasnaga Egidio Mainetti per l'avvio della nuova stagione agonistica.

Carissimi amici dell’Uc Costamasnaga, anche quest’anno è giunto il momento di presentare la nuova stagione agonistica, svelando organici, programmi e obiettivi.
Nello scorso mese di dicembre la società ha rinnovato il Consiglio direttivo, che rimarrà in carica, come da Statuto, nel biennio 2020/2021. Ringrazio tutti i componenti per la fiducia espressa nei miei confronti e per avermi riconfermato nella carica di presidente: sono felice e orgoglioso di ricoprire nuovamente questo ruolo in una delle società più importanti a livello giovanile nel panorama nazionale. Un ruolo impegnativo e di grandi responsabilità, ma al tempo stesso molto prestigioso, che mi regalerà, ne sono certo, grandi gioie e soddisfazioni.
Il lavoro da fare è tanto, gli impegni che ci attendono sono sempre più numerosi, ma ho al mio fianco persone capaci, professionali e determinate, che daranno il meglio di sé per guidare nel migliore dei modi la nostra società.
Io farò sempre la mia parte per l’Uc Costamasnaga, ma mi aspetto anche un ricambio generazionale, coinvolgendo giovani appassionati e volenterosi in grado di dare il loro contributo per far crescere ancora di più la società. Alcuni genitori mi hanno già assicurato che daranno una mano anche fuori dal Consiglio direttivo e per questo li ringrazio fin da ora.
Nel corso della stagione affronteremo numerosi impegni agonistici nelle varie categorie e specialità: agli atleti, ai direttori sportivi e agli accompagnatori chiedo di onorare al meglio la maglia e di ricordare che fanno parte di una società storica e gloriosa.
La nuova stagione è già iniziata lo scorso 19 gennaio con la prova finale del Trofeo Lombardia di Ciclocross al nuovo Bike Park di Lambrugo, un’area di 32.000 metri quadrati che il Comune di Lambrugo ci affidato per 8 anni e che abbiamo messo a disposizione degli atleti e dei direttori sportivi per gli allenamenti e le gare di Mountain Bike e Ciclocross, ma anche degli accompagnatori e dei genitori che potranno trascorrere il loro tempo libero nel bellissimo scenario naturale dell’Oasi di Baggero.
Dopo la splendida pista in località Brenno che ci ha regalato il Comune di Costa Masnaga, il Bike Park è il nuovo fiore all’occhiello della nostra società; due strutture che lasceremo in eredità ai ragazzi, che potranno così praticare il loro sport preferito in condizioni di assoluta sicurezza.
Il Meeting nazionale di Società Giovanissimi è una manifestazione che mi ha sempre affascinato e a cui tengo in modo particolare perché racchiude l’essenza del ciclismo: anche quest’anno ci presenteremo all’appuntamento per lasciare un segno indelebile della nostra presenza. Perciò invito gli atleti, i direttori sportivi, gli accompagnatori e i genitori a prepararsi al meglio e a partecipare in massa a questo appuntamento.
Dopo il grande successo delle prime due edizioni, anche quest’anno organizzeremo il Lombardia Giovani, due giornate, sabato 25 e domenica 26 luglio, dedicate al ciclismo giovanile, quattro gare per le categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores, per rinsaldare ancora di più il legame della nostra società con i giovani e alimentare la passione per le due ruote.
Un evento importante destinato a diventare una «classica» per il movimento giovanile, una grande festa per tutti, atleti, dirigenti, tecnici, genitori, nonni e accompagnatori, che avrà la pista di Brenno come punto di ritrovo, di partenza e di arrivo delle gare.
Anche nel 2020 insieme al Comitato provinciale della Fci faremo parte degli organizzatori del 12° Criterium della Provincia di Lecco per Esordienti, curando la prima prova, una a Cronometro valida anche per il Campionato provinciale di Lecco, che si disputerà il prossimo sabato 18 aprile.
Inoltro organizzeremo ancora una gara di Mountain Bike inserita del calendario del Trofeo Lombardia e una gara di Velocità per Giovanissimi a Casletto di Rogeno.
Come vedete, non ci siamo fatti mancare nulla anche per questo 2020, che mi auguro possa essere un anno all’insegna dell’impegno, del divertimento, della passione e della serenità; l’Uc Costamasnaga è diventata negli anni la società giovanile con più atleti tesserati d’Italia, ma è sempre stata considerata una grande famiglia, dove tutti pedalano nella stessa direzione, per il bene dei nostri ragazzi.
Chiudo con alcuni ringraziamenti doverosi e sentiti: agli sponsor che con il loro fondamentale contribuito ci consentono di portare avanti le nostre molteplici attività; agli atleti, ai direttori sportivi, agli accompagnatori, ai genitori e ai nonni, molto preziosi per permettere ai ragazzi di praticare il loro sport preferito, alla mia famiglia che in tutti questi anni mi ha supportato e sopportato.
Ognuno di loro rappresenta un ingranaggio fondamentale nella catena della nostra società, perciò invito tutti a pedalare insieme verso gli importanti traguardi che ci aspettano.

Il presidente
Egidio Mainetti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco