Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.194.512
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 14 marzo 2020 alle 15:15

Coronavirus: a Costa Masnaga ci sono tre casi positivi

Tre casi confermati di Coronavirus a Costa Masnaga. A dare l'annuncio è direttamente il sindaco Sabina Panzeri attraverso una nota rivolta alla popolazione. "L'Amministrazione Comunale ha già provveduto a mettere in atto tutte le misure necessarie per contrastare la diffusione del virus nel nostro Comune, nelle modalità richieste dalle disposizioni regionali e governative" ha affermato. L'amministrazione ha infatti attivato alcuni servizi per i cittadini come la consegna dei medicinali, dei pasti e della spesa a domicilio. Per quanto riguarda i farmaci, occorre chiamare il proprio medico di medicina generale e comunicare di desiderare la consegna a domicilio che sarà effettuata direttamente dal sindaco Sabina Panzeri, dal vice Cristian Pozzi e dalla consigliera Pinuccia Sola.
Per attivare la consegna dei pasti, confezionati dall'azienda Dussmann che ha in appalto la refezione scolastica a Bosisio Parini, è sufficiente contattare gli uffici comunali mentire per la spesa basta accordarsi con direttamente con il commerciante che ha aderito all'iniziativa pensata dall'amministrazione: Antonio Beccalli, Leonello Brusadelli, Lorella Mauri, Non solo pane, Italo Ratti, Matteo Buzzi, Macelleria Rigamonti e Da Maby.
"Il primo pensiero ai nostri tre concittadini che stanno affrontando questa difficile battaglia e alle loro famiglie. Non possiamo sostenerli stando loro vicini fisicamente, ma sicuramente con il pensiero e magari con una preghiera" ha proseguito il primo cittadino nella lettera, invitando poi i residenti a non spostarsi dalle proprie abitazioni se non per motivi legati alla necessità al fine di contenere il contagio da Covid-19. "La situazione è sotto controllo e non vi sono casi di particolare allarme, tuttavia vi chiedo di attenervi scrupolosamente alle regole, uscire di casa solo per necessità. Un ringraziamento particolare a tutto il sistema sanitario che sta operando in emergenza, ma con estrema professionalità".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco