Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.061.239
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 20 marzo 2020 alle 10:27

Sergio Ravasi: poesia sul virus che ha ''piegato'' la Lombardia

Buongiorno,
ho pensato di inviarvi questa mia composizione dialettale sulla "bestia" che sta decimando la nostra amata terra di Lombardia.


Sergio Ravasi

L’è la terza guera mundial…

L’è la terza guera mundial
la guera che se cumbat sol divan
sènza gnia ul cunfort de strènc una man
sènza gnia ul cunfort de dac un basen ai to bagai, ai to neut.
E sel te tuca te rischiet de na fo de ca so una barela
e mure sènza la cunsulazion, de vèc visen nisogn
la tua dona i to bagai, un amis un parènt
sènza un funeral, metu sot tera isvèlt isvèlt.
Quanti lumbart ien dre a na
ier dusènt, inco tresènt, duman chissa.
El rua in ca tua e el ciapa i puse vècc, i puse mala
chi van fo de la porta temèndu de vès cundana.
In di campagni ludigian, in de la bèrghèm de sas
in de la nostra brianza, lè mèi mia malas.
O tera de Lumbardia…
Bisugna sta luntan di amis e di parènt
bisugna sta a ca toeucc e stac atènt
spera dè mia vès cata fo in questa luteria
che la porta via i nost vècc , la nosta memoria
in de la nosta tera de Lumbardia.
Almèn in de la prima e segunda guera mundial
te murivèt per la patria, pèr difènt la tua tera
adès te podet mure sènza savè cumè mai.
Ul nemis el ve a toeut in ca tua
el te da la man el te porta via.
E ciau a toeucc.
Forza e curacc lumbard!!!

Sergio Ravasi

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco