Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.064.533
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 marzo 2020 alle 09:09

Sul decreto e le attività produttive

Non hanno fermato nulla!!! Tante belle parole e pochi fatti...come spesso accade. Le pressioni politiche di Confindustria hanno avuto la meglio, peccato che sull'altro piatto della bilancia ci sono le vite di migliaia di persone.
Siamo burattini nelle loro mani. Molti di noi andranno al lavoro come tutti gli altri giorni, lavori inutili e non essenziali ma, sopratutto, molti di noi non saranno nemmeno tutelati con dispositivi di sicurezza adeguati. Perché nemmeno la scorsa settimana, con il patto stabilito tra Governo e parti sociali, era stato fatto il nostro interesse: chi ha effettuato i controlli nelle aziende? Ah sì...Nessuno!!! Perché se qualcuno avesse alzato il sedere dalle sua comoda sedia si sarebbe accorto che la prevalenza dei datori di lavoro delle aziende lombarde non ha alcuno interesse a proteggere la salute della cittadinanza, ma solo il portafoglio. Grazie ancora, attendiamo con trepidazione il prossimo, l'ennesimo decreto.
Un vostro lettore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco