Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.023.429
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 marzo 2020 alle 17:40

Monticello: gli Amici del Teatro a sostegno della CRI impegnata nell'Emergenza Covid

Si rinnova - a maggior ragione in questo periodo segnato dall'Emergenza Covid-19 - il rapporto di collaborazione e reciproca stima che lega l'associazione Amici del Teatro e dello Sport di Monticello alla Croce Rossa, sezione di Casatenovo.
Il sodalizio presieduto da Ernesto Motto ha infatti deciso di sostenere la raccolta fondi aperta negli scorsi giorni per consentire ai soccorritori di dotarsi dei dispositivi di protezione garantendo così, giorno dopo giorno, l'assistenza sanitaria in condizioni di assoluta sicurezza.

Alcune immagini dello spettacolo degli Amici del Teatro di fine gennaio a sostegno della CRI di Casatenovo

La campagna infatti sta consentendo all'associazione presieduta da Eros Bonfanti di acquistare mascherine, occhiali, camici e calzari monouso; strumenti che sino a qualche settimana fa volontari e dipendenti della CRI non erano abituati ad indossare con una così elevata frequenza.

''Come direttivo abbiamo subito deciso di raccogliere l'appello dei nostri amici di Croce Rossa, donando al loro comitato un contributo di 2mila euro'' ci ha detto il presidente Motto. ''Abbiamo sempre avuto un ottimo rapporto e ci è sembrato doveroso sostenerli in un momento così delicato per loro che ogni giorno sono in prima linea nella gestione di quuesta emergenza''.
Anche per gli Amici del Teatro l'emergenza Covid ha stravolto ogni programma, costringendoli ad interrompere per la prima volta dopo molti anni, l'annuale tournèe nei teatri della Lombardia per mettere in scena la commedia ''Anca per i danée'', presentata a gennaio in anteprima presso l'oratorio di Monticello.

''Siamo saliti sul palco l'ultima volta il 22 febbraio scorso, a Villa Vergano. Poi non abbiamo più potuto vederci perchè sono arrivate le limitazioni dovute alla diffusione del virus. Sentendoci telefonicamente ci siamo chiesti come avremmo potuto dare, nel nostro piccolo, un contributo in questo momento così difficile e abbiamo scelto di sostenere Croce Rossa'' ha concluso Ernesto Motto, unendosi all'appello dei tantissimi che in questi giorni raccomandano di ''restare a casa''. ''Solo così possiamo sconfiggere velocemente il virus''.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco